MOTORI – Marco Dall’Ava

from http://www.sanremonews.it

ncora presto accennare un parziale bilancio, visto che la stagione enduro 2009 è solo all’inizio, tuttavia i problemi che stanno caratterizzando le prime gare di Davide Dall’Ava, non fanno bene al morale. Nonostante l’entrata nel nuovo team Flite Racing di Carrara con la nuova moto franco-spagnola Sherco e preparata dalle abili mani dei meccanici della squadra guidata dal tecnico Marco Caribotti, non gli è consentito per ora dimostrare tutto il suo potenziale nella gestione di un mezzo assai competitivo, in una disciplina agonistica come l’enduro particolarmente faticosa e selettiva.

Si è interrotta quasi subito l’avventura della prima tappa del Campionato Italiano Under 23 & Senior, che si è disputata in Sicilia ad Acireale, già teatro dell’Europeo dello scorso anno. Subito dopo aver affrontato la prima prova speciale, i primi otto piloti erano racchiusi in un’inezia di tempo, alla seconda p.s. addirittura, staccava il miglior tempo guidando a “tutta manetta” così come anche nella terza prova, sorprendendo gli altri contendenti alla vittoria finale, poi il “fattaccio”: il potente motore da 500 cc.a quattro tempi, si ammutoliva a causa di un problema elettrico, impedendo al pilota sanremese il proseguo della gara, così l’uscita di scena con lo stupore di tutto il team.

“Mi è caduto il mondo addosso, ero sicuro di fare una bella gara il podio era alla portata, ho cercato di accenderla in tutti i modi, non riuscivo a capire perché tutto funzionava e il motore non partiva, lo spinta per più di un chilometro nei sassi e poi mi sono rassegnato – ha dichiarato stremato al paddok – e non mi sento di incolpare nessuno, le moto sono preparate dal reparto corse con la supervisione di Sherco Spagna, sono dei ragazzi d’oro e ci mettono l’anima, ma a parte la sfortuna che ha il suo peso penso a mente fredda che qualcosa non ha funzionato o non funziona, tre gare tre ritiri; le corse costano, in questo periodo difficile di recessione penso che dovranno riflettere su tutto, la Sherco si è impegnata molto per entrare nel mercato italiano basta vedere i mezzi di assistenza che hanno in dotazione”.

Probabile riscatto la prossima domenica in occasione del Campionato Regionale Ligure ad Alassio per riuscire ad uscire da questo incubo di colore nero. Coraggio davide e ‘in bocca al lupo’!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: