CICLISMO – Il Tour de France partirà dal Principato

from www.lastampa.it

Tour “monegasco” al via venti squadre

Saranno venti le squadre al via del prossimo Tour de France ciclistico. Che scatterà il 4 luglio prossimo a due passi dall’Italia, nel Principato di Monaco. Gli organizzatori hanno reso noto l’elenco delle venti squadre ammesse: cinque francesi (AGR2, Agritubel, Bouygues Telecom, Cofidis e Francaise des Jeux), due belghe (Quick Step e Silence), due spagnole (Caisse d’Epargne ed Euskaltel), due statunitensi (Columbia e Garmin), due olandesi (Robobank e Skil), una tedesca (Milram), una danese (Saxo Bank), una russa (Kautusha), una svizzera (Cervelo), una del Kazachistan (Astana) e due italiane (Lampre e Liquigas). In tutto 188 corridori.
Un cartellone che dovrebbe assicurare la presenza di quasi tutti i big delle dueo ruote. Sono state invitate diciassette delle diciotto squadre del circuito Pro Tour, l’élite a due ruote: è rimasta fuori solo la Fuji che gli organizzatori non hanno voluto. E’ il nuovo nome della Saunier Duval, la squadra più coinvolta, negli anni scorsi, nelle vicende extrasportive (doping) che hanno devastato le ultime edizioni della corsa gialla. Il lotto sarà completato da tre squadre di seconda fila, del circuito Continental Pro (Agritubel, Skil e Cervelo). Per l’Italia ci saranno la Lampre, la squadra di Gasparotto, Gavazzi e Lorenzetto e la Liquigas che annovera nelle sue file Bennati e Basso.
Definito anche il programma della quattro giorni ciclistica che caratterizzerà, in modo molto coreografico – il piccolo stato ha stanziato ben 6 milioni di euro per organizzare l’evento – la partenza del Tour dal Principato. Giovedì 2 luglio, al porto, dalle 18 alle 19,30, ci sarà la presentazione ufficiale delle squadre in gara che effettueranno una sfilata in parata seguiti da tutta la variopinta carovana della corsa (previsti 4500 persone accreditate). Per l’occasione sarà allestita una tribuna da 6500 posti ad ingresso gratuito; venerdì 3 luglio ci sarà un Criterium ciclistico umanitario; sabato 4 luglio la vera partenza con la prima tappa, a cronometro, Monaco-Monaco di 15 chilometri: il via alle 16 dal porto, davanti all’Automobil Club, dove l’arrivo è previsto dalle 19,30 in poi con l’assegnazione della prima maglia gialla della corsa. Deciso il percorso che toccherà, in parte, quello del Gran Premio di Formula 1: partenza dal porto, quindi strada a mare passando davanti al Grimaldi Forum ed allo Sporting, si andrà fino al curvone di Roquebrune per risalire sulla «moyenne corniche» sopra il Principato, per ridiscendere in città attraverso il boulevard del Giardino Esotico, imboccare boulevard Princesse Charlotte, la piazza del casino e avenue d’Ostende al termine della quale i corridori torneranno sul porto. La corsa potrà essere seguita su schermi giganti sistemati nell’area portuale.
Il Tour 2009 lascerà Monaco il giorno dopo, domenica 5 luglio, con la seconda tappa, la Monaco-Brignoles di 182 km, dal Principato al Var. La partenza simbolica sarà data a La Rascasse una delle curve celebri del circuito automobilistico ma quella ufficiale avverrà dalla piazza del casinò. La corsa uscirà dal Principato in direzione di Nizza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: