VOLLEY – Festa a San Pietro con 300 bambini

from www.larepubblica.it

Mercoledì 1 aprile una delegazione dei Mondiali 2010 di pallavolo maschile sarà in udienza dal Papa. In precedenza una festosa esibizione di minivolley

ROMA – Una bellissima festa: per la prima volta trecento bambini giocheranno a minivolley in Piazza San Pietro. Mercoledì 1 aprile infatti una delegazione dei Mondiali 2010 di pallavolo maschile, che l’anno prossimo si disputeranno in Italia (24 settembre-10 ottobre), parteciperà all’udienza di S. S. Benedetto XVI. Un evento unico, che porterà a San Pietro 16 campi di minivolley con i bambini delle società della Federazione Italiana Pallavolo, coordinati dal Comitato Provinciale e Regionale di Roma e Lazio. All’ Udienza del Papa, oltre al presidente del Comitato organizzatore Carlo Salvatori, parteciperanno il presidente della Fipav, Carlo Magri, il direttore generale del Comitato organizzatore Francesco Ghirelli e i ct delle Nazionali maschile e femminile, Andrea Anastasi e Massimo Barbolini, insieme ad alcuni atleti azzurri.

Faranno parte della delegazione anche i rappresentanti dei Comitati Organizzatori Locali (COL) e delle amministrazioni delle 10 città sedi del Mondiale: Milano, da dove partirà l’ avventura il 24 settembre, Torino, Catania, Ancona, Reggio Calabria, Firenze, Modena, Verona, Trieste e Roma, che ospiterà la finalissima del 10-10-10. La giornata comincerà intorno alle 8.30, quando i bambini, di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni, inizieranno le loro sfide a suon di bagher e schiacciate all’ ombra del “Cupolone”. Prima delle 10 termineranno i giochi e alle 10,30 è previsto l’inizio dell’udienza che si concluderà alle 12 circa. Al termine, due bambini consegneranno al Santo Padre una maglia celebrativa con la scritta “Volare alto”, una frase significativa pronunciata dal Pontefice il giorno della sua elezione.
A Sua Santità verrà anche regalata la maglietta della Nazionale, il pallone del Mondiale e una targa ricordo della giornata in cui saranno impresse tutte le sedi di gara dove si svolgeranno le partite della rassegna iridata. “L’obiettivo di questo Mondiale- ha sottolineato Ghirelli parlando con Radio Vaticana- è quello di lasciare un segno. Un segno dal punto di vista delle strutture, della solidarietà e del ‘sistema Italia’, per identificare il nostro paese come luogo di eccellenza per l’organizzazione di grandi eventi”.
L’organizzazione procede spedita: presto verrà annunciato anche il nome della mascotte (volata Volly-Fly), mentre riprenderanno le qualificazioni. L’Italia, ovviamente, è qualificata di diritto e sta per iniziare la sua stagione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: