CRISI ECONOMICA – New York, le Olimpiadi dei disoccupati

from www.gazzetta.it

A New York un programmatore di computer rimasto senza lavoro si è inventato questa prima edizione dei Giochi. Tra le specialità: il lancio del telefono, la corsa verso il collocamento, e il tiro al bersaglio sul vecchio capufficio

Uno dei concorrenti in lizza per il lancio del telefono. Afp

Uno dei concorrenti in lizza per il lancio del telefono. Afp
NEW YORK, 1 aprile 2009 – A New York hanno ubbidito a Silvio Berlusconi: i disoccupati – più di 400mila nella sola Big Apple – si sono trovati qualcosa da fare. Un piccolo esercito di licenziati si è ritrovato ieri a Tompkins Square – piazza simbolo dell’East Village, celebre per le sommosse contro la polizia di fine anni ’80 – e si è scalmanato per alcune ore nella prima edizione dell’Unemployment Olympic, l’Olimpiade dei Disoccupati, appunto.
GLI SPORT – Specialità più stravagante, il lancio del telefono, quello del vecchio ufficio, ovvio. C’è chi l’ha tirato come fosse una palla da bowling, chi come si trovasse nella pedana del peso. Attività più popolare, la corsa verso il banchetto della disoccupazione: uno sprint generale vinto da un ragazzone cacciato da Wall Street qualche mese fa. Esercizio più divertente, “Pin the Blame”: da bendati, i partecipanti dovevano infilare uno spillone su un tabellone, cercando di andare più vicini al bersaglio, la testa del vecchio capoufficio.
IL NUOVO DE COUBERTIN – Organizzatore della simpatica provocazione il 26enne Nick Goddard: disoccupato pure lui, naturalmente. Fino a due mesi fa programmava computer, ieri aveva radunato la piccola folla di senzalavoro per fare sano sport e mostrare un pizzico di polemica nei confronti del sistema che li ha mandati a casa. “Volevo semplicemente che la gente si divertisse”, ha sentenziato Goddard. Che ha aggiunto: “Una seconda edizione? Difficile da pianificare. Speriamo piuttosto di trovare tutti lavoro”. Luis Garcia, 27 anni, ex pubblicitario, è quello che si è divertito più di tutti: ha lanciato il telefono più lontano dei colleghi… disoccupati e guadagnato un buono da cinquanta dollari da spendere nei bar della zona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: