BOCCE – La Targa D’oro di Alassio al Forno.

from il Secolo XIX.

Il savonese Giancarlo Scorsa sfiora il successo nella targa d’Oro Città di Alassio,gara Internazionale di bocce a quadrette.Il portacolori dell’ ABG,insieme a Ressia,delbene e Rossi (questi ultimi due già vincitori con i colori della Voltrese) si sono arresi in finale al Forno Canavese di deregibus,Baudino,Francioli e Grivetto che così compensano la sconfitta nella finale dei playoff di serie B subita dalla Voltrese di Alfredo Bagnasco.I Piemontesi si sono imposti per 11-3 approfittando del calo fisico del team genovese.In semifinale Deregibus e soci hanno superato(6 – 2) nel derby canavesano il Brb Ivrea di Risso,Pautassi,Birolo e Bellazzini, mentre Ressia e compagni hanno avuto la meglio ( 9 -3) sulla Cdc Asti di Torchio, Boffa,Andreoli e Cerraro.L’ottimo comportamento dei savonesi nella classicissima, conclusa al Palasport di Albenga visto le condizioni climatiche, è confermato dalla presenza nelle magnifiche otto dell’Andora di Ravera,Bianchi,Longagnani e Notti e della Cengese di Benetto ,Nari, Rinaudo e Camusso.Il pubblico delle grandi occasioni non è mancato,nonostante la pioggia, e ha potuto assistere ad un grande spettacolo durante tutto il weekend.Ora L’attività stagionale ritorna alle gare classiche, mentre Tubosider Asti( Ballabene e soci sono stati eliminati al sabato) e San Daniele Dok dell’Ava Udine si preparano ad affrontaregli impegni in Coppa Europa,la Champions League delle bocce.

Marco Battaglino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: