BASKET – Gallinari si opera martedì, torna tra 6-8 settimane

from www.gazzetta.it

L’annuncio nel sito dei Knicks: sulla schiena dell’azzurro interverrà un noto specialista di Manhattan con la supervisione di un neurochirurgo italiano. Il Gallo si era fermato lo scorso 17 marzo: in 28 gare in Nba viaggia a 6,07 punti e 1,96 rimbalzi senza aver mai giocato al 100%

Danilo Gallinari ha giocato 28 gare in Nba. Ap
Danilo Gallinari ha giocato 28 gare in Nba. Ap
NEW YORK, 3 aprile 2009 – La scelta è compiuta. Dopo settimane di consulti e pareri medici, i New York Knicks hanno deciso che Danilo Gallinari verrà operato il 7 aprile prossimo per sistemare la schiena malandata che tormenta l’azzurro fin dal luglio scorso. Ad annunciarlo è stato Donnie Walsh, presidente della franchigia della Grande Mela che ha fatto del Gallo la sesta scelta al draft 2008.
INTERVENTO – La 20enne ala italiana verrà operata a Manhattan dal dottor Patrick O’Leary, specialista in problemi ortopedici della schiena, con un medico italiano che osserverà l’intera procedura. Si tratta di una laminectomia, che interverrà sulla lamina ossea che circonda la radice del nervo. Secondo i Knicks Gallinari dovrebbe recuperare completamente in 6-8 settimane, quindi potrebbe disputare la Summer League a Las Vegas il prossimo luglio, anche se l’opzione verrà valutata nei prossimi mesi.
DOLORE CRONICO – Proprio a Sin City, al debutto con i Knicks nel luglio scorso, sono arrivati i primi segni di cedimento della schiena del Gallo. L’azzurro si è trascinato il problema per tutto il training camp, anche se i medici hanno sconsigliato l’operazione e il 20enne ex Armani Jeans ha disputato scampoli delle prime due gare stagionali. Poi un nuovo lungo stop, che lo ha costretto a rimanere a guardare per 36 partite, prima di tornare in campo il 17 gennaio contro Philadelphia. Gallinari non è mai stato al 100%, e anche per questo coach Mike D’Antoni (che come tutti i Knicks ha grandi aspettative per l’azzurro) ne limitava l’impegno a 15′-20′ a partita. Gallo comunque era riuscito a conquistare i tifosi del Madison Square Garden con la sua energia e le sue abilità, che gli hanno permesso di viaggiare a 6,07 punti e 1,96 rimbalzi nelle 28 gare disputate. Il 17 marzo però il dolore aumenta e Danilo si ferma: torna in Italia per una serie di consulti, poi di nuovo a New York per decidere il da farsi con i Knicks. L’operazione sembrava la strada inevitabile per il pieno recupero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: