TERREMOTO ABRUZZO – Alcune iniziative delle federazioni sportive

Le cifre della tragedia si fanno di ora in ora più impressionanti mentre pochi minuti prima delle 20.00 una forte scossa (5,5) ha colpito di nuovo L’Aquila: il numero delle vittime del sisma che ha colpito nella notte tra domenica e lunedì è arrivato a 228, gli sfollati sono oltre diciassettemila: diecimila a L’Aquila e settemilacentoventi nella provincia.

Si susseguono le manifestazioni di solidarietà da tutto il Paese in ogni sua componente: raccogliamo in questo post che manterremo aggiornato quelle che provengono dal mondo dello sport.

Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, invita le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate e gli enti di promozione sportiva a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si disputeranno in Italia da domani a domenica, in memoria delle vittime del disastroso terremoto che ha colpito l’Abruzzo.

In segno di lutto per le vittime del terremoto che ha colpito l’Abruzzo su tutti i campi delle gare del prossimo turno di Serie A e B e del campionato Primavera sarà osservato un minuto di silenzio ed i calciatori scenderanno in campo con il lutto al braccio. Lo ha deciso la Lega calcio.

L‘Associazione Italiana Calciatori, su sollecitazione di numerosi associati particolarmente colpiti dalla tragedia del terremoto che ha seminato gravissimi lutti tra le popolazioni dell’Abruzzo, ha deciso di aprire una sottoscrizione tra tutti i calciatori delle squadre professionistiche di serie A, B e Lega Pro. La stessa Aic stanzierà una cifra da devolvere ad integrazione di quanto, nei prossimi giorni, verrà raccolto dai rappresentanti delle squadre, per quello che vuole essere un gesto tangibile di solidarietà utile per tutte le persone in grave difficoltà e che hanno concreto bisogno di aiuto. Chiunque fosse disponibile a partecipare alla sottoscrizione, può versare l’importo con bonifico bancario intestato a: Associazione italiana calciatori – ‘Raccolta fondi pro terremoto Abruzzò – Presso: Cassa di Risparmio del Veneto filiale di Vicenza – Codice IBAN IT30C062251180500000002867″.

Il Calcio Catania devolverà l’intero incasso della prossima partita casalinga di campionato, in programma il 19 aprile prossimo contro la Sampdoria, alle famiglie colpite dal terremoto in Abruzzo. L’annuncio stato fatto in mattinata dall’amministratore delegato della società rossazzurra, Pietro Lo Monaco.

Il Napoli ha deciso di devolvere l’intero incasso della partita con l’Atalanta di sabato prossimo alle famiglie colpite dal terremoto in Abruzzo.

I giocatori della Roma metteranno all’asta le proprie maglie per raccogliere fondi in favore delle vittime del terremoto che ha colpito l’Abruzzo. I calciatori della Roma, tramite l’ufficio stampa della società, hanno messo a disposizione del programma radiofonico Te la do io Tokyo (sulle frequenze di Centro Suono Sport) le loro maglie autografate per un’asta di beneficenza. I fondi raccolti dalla trasmissione serviranno per l’acquisto di due camper da riempire di aiuti e donare agli abitanti di Onna. Già dopo un’ora dal lancio dell’iniziativa, tra l’altro, è stata raggiunta la cifra per uno dei mezzi. Al momento le maglie a disposizione sono quelle di Francesco Totti, Daniele De Rossi, Alberto Aquilani, Mirko Vucinic, Baptista, Philippe Mexes, Jeremy Menez, David Pizarro, Marco Motta, Doni, Juan, John Arne Riise, Max Tonetto, Christian Panucci, Matteo Brighi e Rodrigo Taddei.

È stata rinviata a giovedì 30 aprile Banca Tercas Teramo-La Fortezza Virtus Bologna dell’undicesima giornata di ritorno della serie A di Basket, in programma sabato alle ore 21, su richiesta della Banca Tercas “sconvolta ed afflitta per la tragedia che ha colpito in modo tanto drammatico L’Aquila e tutto il popolo abruzzese”. La Lega Basket di serie A ha anche disposto un minuto di raccoglimento su tutti i campi prima delle gare di sabato.

La Federazione Italiana Nuoto e il Comitato Organizzatore dei Mondiali di Roma09, partecipi al lutto ed allo sconforto che hanno colpito la città de L’Aquila, l’Abruzzo e l’Italia tutta, annullano la cerimonia di presentazione delle medaglie di premiazione dei 13th FINA World Championships. La cerimonia, che doveva svolgersi venerdì 10 aprile alle ore 11 nella Sala Convegni della Galleria Alberto Sordi, è rinviata a data da destinarsi.

Per garantire la continuità dell’attività sportiva e agonistica, la Federazione Italiana Nuoto metterà a disposizione alle Società abruzzesi che ne faranno richiesta le strutture del Centro Federale di Avezzano, non appena verrà dichiarato agibile dagli organi di controllo preposti. La FIN altresì vuole partecipare con ogni aiuto possibile, oltre a tutti i canali di solidarietà presenti, dando assistenza logistica ai propri tesserati

Live Onlus destinerà alle popolazioni colpite dal terremoto il ricavato dell’asta “Una pattinata con Vale” iniziata oggi ed ha lanciato una raccolta di fondi
 
La Federazione Italiana Rugby ha deciso di accendere un conto corrente di solidarietà, partecipato dalla FIR stessa, presso la Banca Nazionale del Lavoro, Agenzia CONI di Roma. Chiunque desiderasse aderire può effettuare un bonifico bancario alle seguenti coordinate, specificando nella causale “Sottoscrizione Fir pro Abruzzo”:

Banca Nazionale del Lavoro
Agenzia CONI di Roma
C/C 8730
ABI 01005
CAB 03309
CIN V
IBAN IT41V0100503309000000008730

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: