POLO- Misteriosa epidemia uccide 21 cavalli

from www.gazzetta.it

Misteriosa epidemia uccide gli animali di una squadra venezuelana che avrebbe dovuto giocare vicino a Miami. Sconosciute le cause, il veterinario esclude il doping e ammette: “In 50 anni nel settore non avevo mai visto nulal di simile”

Una veterinaria prende atto del decesso di uno dei 21 cavalli. Ap

Una veterinaria prende atto del decesso di uno dei 21 cavalli. Ap
MIAMI (Florida), 20 aprile 2009 – Ventuno cavalli di una squadra venezuelana, che partecipa ai campionati statunitensi, sono morti a causa di altrettanti collassi prima di un match a Palm Beach. L’International Polo Club ha comunicato che due cavalli del Lechuza Caracas, squadra di proprietà del miliardario Victor Vargas, sono morti nel pomeriggio di ieri mentre altri subito hanno iniziato a dare segni di stordimento e disorientamento. “Dai rapporti che ho ricevuto – spiega Terence McElroy, portavoce del dipartimento dell’agricoltura della Florida -, sono usciti dai loro alloggiamenti e, storditi, hanno iniziato ad accasciarsi. Da quello che ho capito sono tutti morti, 21 in totale”.
MISTERO – McElroy ha detto anche che 15 dei cavalli sono stati trasportati in una struttura statale dove verranno effettuate le autopsie e altri analisi. Per ora non vi sono evidenze della cause di queste morti. L’International Polo Club, che ha sede a Wellington – 113 km a nord di Miami -, ha confermato la morte di un numero non precisato di cavalli e ha detto di non sapere indicare le cause dell’accaduto. “Potrbbe essere l’acqua, il fieno, le lettiere, non lo sappiamo” ha detto John Walsh, responsabile operativo del club. James Belden, veterinario della squadra, ha detto che i cavalli sono molto uno a uno per quella che il Palm Beach Post ha definito “quasi certamente un’intossicazione”. Belden ha escluso che i decessi siano legati a uso di medicinali o steroidi anabolizzanti in quanto vietati in Inghilterra dove la squadra solitamente gareggia. “Sono nel settore da 50 anni e non avevo mai visto nulla simile” l’amara conclusione del veterinario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: