MOTOGP – Pole di Pedrosa, Rossi quarto

from www.gazzetta.it

Valentino prevede una corsa difficile a Le Mans: “Abbiamo tutti il passo per vincere, sarà complicato. E se piove sarà una lotteria”. Pedrosa: “C’è ancora da fare”. Lorenzo: “La moto è migliorata”

LE MANS (Fra), 16 maggio 2009 – Oggi la pioggia è cessata sulla pista di Le Mans giusto in tempo per consentire le qualifiche del GP di Francia su una pista ancora appena umida, ma domani in gara potrebbe essere di nuovo protagonista. “È andata molto meglio di ieri – ha detto Valentino Rossi, quarto tempo oggi a 132 millesimi da Pedrosa – oggi è stato un turno molto più positivo, i pochi problemi che abbiamo avuto li abbiamo saputi risolvere. Purtroppo dovrò partire in seconda fila, ma comunque siamo tutti attaccati, noi primi quattro. Questa pista è sempre stata così, i distacchi sono stati sempre molto ridotti, almeno in prova. In gara però è diverso, si parte con il serbatoio pieno ed entrano in gioco tanti altri fattori. La pioggia? Speriamo che le previsioni siano sbagliate, speriamo che non piova domani. Se piove, speriamo di fare almeno qualche giro nel warm up. Se piove è una bella lotteria. Abbiamo parlato con quelli della Bridgestone, dicono che con questa gomma da bagnato si va bene anche nel caso di poca acqua”.

Valentino Rossi in azione a Le Mans. Afp
Valentino Rossi in azione a Le Mans. Afp

passo avantiPedrosa si è confermato in buona forma. La pole position è un ulteriore passo in avanti anche se lo spagnolo ammette che non è ancora tutto risolto: “Per la gara stiamo ancora provando – ha detto Dani – la temperatura era molto bassa per le gomme che vogliamo usare in corsa. Speriamo che non ci sia la pioggia. Come vanno le mie condizioni fisiche? Sto facendo ancora riabilitazione”. Jorge Lorenzo è stato beffato per soli cinque millesimi, ma è soddisfatto e ha comunque la sua è stata la migliore delle Yamaha: “La moto è andata molto meglio – ha detto lo spagnolo – sono molto soddisfatto”.

MOLTO GRIP — Pronto a inserirsi nella lotta anche Casey Stoner con la Ducati. L’australiano racconta così la sua giornata: “Con la gomma posteriore avevo molto grip – ha detto – ma l’anteriore non si è scaldato e cadere nelle qualifiche non è davvero necessario. Per una pista come questa, sempre difficile per noi, non è andata male”. Loris Capirossi è stato ottavo con la Suzuki e il suo compagno di squadra, l’australiano Chris Vermeulen, è stato settimo: “Oggi sono abbastanza soddisfatto – ha detto Capirossi – non siamo messi malissimo, ma ci siamo beccati sette decimi dalla pole. Ho fatto molta pressione alla Suzuki per avere già al Mugello il muovo motore, ma probabilmente lo avremo da Barcellona”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: