BASKET NBA – Lakers Campioni del Mondo, Phil Jackson diventa il coach più vincente di sempre

from www.gazzetta.it

Lakers campioni Nba
E’ il 15° titolo gialloviola

In gara-5, Los Angeles passa ancora a Orlando, vince 99-86 e chiude sul 4-1 la serie coi Magic. Kobe Bryant ne fa 30 ed è l’Mvp delle finali, Phil Jackson riporta il titolo a L.A. dopo 7 anni e diventa il coach più vincente di sempre con 10 anelli conquistati

I Lakers felici con i loro trofei. Afp
I Lakers felici con i loro trofei. Afp

  ORLANDO (Florida, Usa), 14 giugno 2009 – Ora non chiederanno più a KobeBryant perché non ha mai vinto un titolo senza Shaq. Ora non chiederanno più a Lamar Odom perché gioca bene una volta sì e cinque no. Ora non diranno più a Pau Gasol che è molle. I Los Angeles Lakers sono campioni Nba per la 15ª volta, dopo la vittoria 99-86 in gara-5 a Orlando che vale il 4-1 nella serie. Dopo un digiuno durato 7 anni, è strameritato e nettissimo, al di là delle due grosse occasioni sprecate dai Magic in gara-2 e 4. Per coach Phil Jackson è il 10° titolo, uno in più di Red Auerbach. Il Maestro Zen ora è solo in vetta alla classifica dei tecnici più vincenti di sempre. Kobe (30 punti, 5 assist, 6 rimbalzi e 4 stoppate in gara-5) stringe al petto il trofeo di miglior giocatore delle finali, il primo in carriera, e chiude con medie straordinarie: 32.4 punti e 7.4 assist a partita. Zittisce i critici, forse per sempre. E idealmente respinge l’assalto di LeBron James. Il numero uno, almeno per un’altra stagione, rimane lui. Gara-5 è durata 10’, il tempo per Orlando di sfogarsi. Ma, inevitabilmente, appena i Lakers hanno reagito, i Magic si sono sciolti. E il secondo tempo è stato poco più di una passeggiata in attesa dell’incoronazione.

PRIMO TEMPO — Avvio fulminante di Orlando che si porta sul 15-6 sbagliando anche due facili contropiede. I Lakers perdono 3 palloni nei primi 5’, Bynum sbaglia i primi 6 tiri, mentre per i Magic tutto il quintetto è già a segno. I rimbalzi offensivi (5 nei primi 6’) e un 5-0 tutto di Bryant, permettono a L.A. di tornare a -4 (19-15), con l’energia dei Magic (0/5 da 3) che pare già esaurita. Alla fine del 1° quarto è 28-26, con i Lakers che tirano male (36%) ma sono lì grazie ai 7 rimbalzi d’attacco. Kobe è già a quota 11. Orlando prova ad allungare nuovamente (34-28 con Howard che però sbaglia l’aggiuntivo), ma Odom replica (34-31 a -8’32″) mentre Bynum è già a 10 tiri tentati (3 a segno). Passata l’onda emotiva con cui i Magic avevano iniziato la gara, i valori emergono e Ariza da tre firma il primo sorpasso (40-42 a 5’ dall’intervallo). Il break si dilata con un altro trepunti di Ariza e un layup di Fisher: 40-49 a -3’30″ con break di 13-0 e con Van Gundy costretto a chiamare 3 timeout. Ma l’onda gialloviola non si ferma e il massimo vantaggio arriva sul 40-52 a -3’05″ con il 16-0 chiuso solo da Alston dopo 5’ di digiuno. Alla pausa è 46-56 con 15 punti di Kobe e 12 di Ariza. Orlando non ha nessuno in doppia cifra. Il solco è frutto dell’1/9 da tre dei padroni di casa, mentre L.A. ha 5/8.

RIPRESA  — Alston prova a innescare la rimonta (tripla del -5, 53-58), ma Odom è micidiale: due triple in fila per il nuovo +11 Lakers sul 53-64 a 6’46″ dalla fine del 3°. Orlando tocca il 2/15 (con i californiani a 7/11) da oltre l’arco e L.A. vola a +16 (55-71 a -3’39″) dopo uno spettacolare canestro con doppia esitazione di Kobe, il più bello delle finali. Howard commette il 5° fallo a -1’13″ ma ormai conta poco. Il 61-76 a fine periodo è già una sentenza. La tripla che vale il 26° punto a Kobe respinge l’ultimo fuocherello di Orlando (67-83 a -8’13″). Poi è solo tempo di abbracci, pugni al cielo e di alzare il trofeo che un anno fa i Lakers avevano solo visto da vicino, senza riuscire a toccare. La Missione iniziata più di sette mesi fa è compiuta.

Annunci

1 commento »

  1. […] Vai a vedere articolo: BASKET NBA – Lakers Campioni del Mondo, Phil Jackson diventa il … […]

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: