MOTOGP – Rossi vince ancora

from www.gazzetta.it

Rossi, altro capolavoro
Lorenzo si arrende ancora

Emozionante vittoria di Valentino in Germania: il pesarese sorpassa a due giri dalla fine lo spagnolo e poi difende la posizione da campione. Terzo Pedrosa, quarto Stoner, quinto un ottimo De Angelis

SACHSENRING (Germania), 19 luglio 2009 – Ancora Valentino Rossi, ancora una prodezza a pochi metri dal traguardo, ancora Jorge Lorenzo la vittima del campione, che oggi al Sachsenring ha raggiunto le 101 vittorie e i 159 podi di Giacomo Agostini. A Montmeló il dottore aveva sfoderato un sorpasso all’ultima curva, oggi l’ha operato a due giri dalla fine e all’inizio dell’ultimo passaggio ha chiuso la porta in faccia a Lorenzo. Che ci riproverà, che malgrado condizioni fisiche non ottimali resta un signor pilota, che ha il futuro dalla sua parte. Ma che anche oggi se ne torna a casa a orecchie basse. Non è bello sapere che l’avversario da battere per diventare il numero 1 è ancora troppo numero 1. La pista però non mente e Valentino adesso allunga: da quattro gare finisce davanti ai rivali diretti, ora ha 14 punti su Jorge.

Valentino Rossi esulta dopo la vittoria. Epa
Valentino Rossi esulta dopo la vittoria. Epa

GOMME — Sul podio anche Daniel Pedrosa. Il trionfatore di Laguna Seca ha domato la Ducati di Casey Stoner, brillante all’inizio e a metà gara ma poi risucchiato. Quinto posto che vale come una vittoria per Alex De Angelis, oggi molto competitivo. La gara è stata un po’ strana, tutta vissuta sulla gestione delle gomme per non rischiare nel finale. Chi ci ha rimesso per le gomme è stato proprio Andrea Dovizioso. Il forlivese è rimasto a contatto coi migliori fino a quando il suo pneumatico anteriore si è quasi interamente consumato.

Rossi precede Lorenzo in volata. Ap
Rossi precede Lorenzo in volata. Ap

STACCATE — Rossi è partito in testa seguito dai soliti noti. Poi si è ritrovato con la Ducati di Stoner davanti. L’australiano è parso in ripresa ma poi a metà gara Valentino e Lorenzo hanno preso il controllo della situazione. Si è rivisto il duello di Barcellona, si è atteso il finale. Ha dato il via alla contesa lo spagnolo, con una grandissima staccata in fondo al rettilineo a 5 dalla fine. Valentino lo ha seguito e lo ha fulminato nello stesso punto a due dalla fine. All’ultimo giro Jorge ci ha riprovato ma si è ritrovato con la ruota posteriore di Vale di fronte alla sua moto. E’ finita lì. Tutto è ancora aperto dice l’aritmetica, tutto può accadere bisogna sempre restare concentrati, ovvio. Quello che si vede in pista e in classifica, però, fa già capire come andrà a finire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: