ATLETICA – Poker di Trincheri sul Col de la Bonette, migliorato il record della gara dopo 20 anni

Superman Lorenzo Trincheri non smette di stupire. Dopo la grande impresa alla Marathon des Sables ed i buoni piazzamenti alla Dolcedo-Casone dei Partigiani ed alla Zermatt Marathon, il campione di Dolcedo ha trionfato domenica in Francia, nei pressi di Auron, nella impegnativa Ascension su Col de la Bonette, 27esima edizione della gara podistica di 27 km in salita, con partenza da quota 1.140 metri, località Saint Etienne de Tinée, ed arrivo ai 2.802 metri del Col de la Bonette, famoso come uno dei più alti valichi autostradali d’Europa. Poker e muro delle due ore abbattuto: oltre ad aggiudicarsi la competizione per la quarta volta (aveva già tagliato per primo il traguardo nel 2000, 2004 e 2005), Trincheri ha demolito il record della corsa, portandolo a 1h58’16”, più di due minuti sotto il vecchio primato, risalente addirittura al 1989, siglato da Jean Bruéra. Al secondo posto si è piazzato il quotato maratoneta francese Sebastien Auger (Montreuil), accreditato di tempi di tutto rilievo, giunto all’arrivo in 2h05’46”. Auger è rimasto al comando della gara sino al 13° kilometro, quando è stato scavalcato da un incontenibile Trincheri, il quale via via ha preso il largo. Sul podio anche Anthony Caveriviere (Roquebrunoise), con il tempo di 2h08’27”. I partecipanti sono stati 270.

“Era dal 2005 che non prendevo parte a questa gara e non mi aspettavo di andare così forte – afferma il 39enne di Dolcedo -. Ho iniziato a spingere e recuperare posizioni solo dopo il 4° km, quando la strada cominciava a salire. Le gambe giravano e ho deciso di insistere, incitato anche da Ermanno Vidali, il quale dopo essersi ritirato mi ha seguito dall’auto dell’organizzazione, spronandomi a migliorare il record”.

Tra le donne successo della transalpina Magali Lopez, 19esima assoluta in 2h28’28.

L’impresa di Lorenzo Trincheri è  stata celebrata (“Trincheri impérial sur la cime de la Bonette”, “Record pulvérisé”) con un ampio servizio anche da Nice Matin.

Dopo l’ottima performance ottenuta in Francia, Trincheri, portacolori di Us Maurina e Associazione Oltre, domenica prossima sarà di scena ancora all’estero, in Spagna, al via della Granada-Pico Veleta, altra durissima e prestigiosa corsa in salita.

Partner di Trincheri sono Brooks, Comune di Dolcedo, Riviera Trasporti, TecarSanremo.it, Conad e Consorzio Valorizzazione Prodotti Tipici Liguria. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: