TENNIS – Flavia Pennetta vince a Los Angeles

from www.gazzetta.it

Pennetta, che finale
Stosur dominata

Supera l’australiana Stosur 6-4 6-3 e conquista il torneo californiano, l’ottavo della carriera, il secondo stagionale dopo Palermo. Ora l’ingresso nella Top Ten mondiale è distante solo un centinaio di punti, quelli che la seperano dalla Petrova

MILANO, 10 agosto 2009 – Dopo aver fatto fuori due top ten del calibro di Nadia Petrova e Vera Zvonareva e dopo aver messo al tappeto l’ex reginetta del tennis mondiale Maria Sharapova, Flavia Pennetta ha completato l’opera battendo nella finale del torneo di Los Angeles (700 mila dollari di montepremi, sul cemento) l’australiana Samantha Stosur per 6-4 6-3 in un’ora e 21 minuti.

TOP TEN A UN PASSO — È un successo storico per il tennis italiano e per Flavia Pennetta che ora si trova ad una manciata di punti dalle top ten e da un traguardo che l’azzurra insegue ormai da molti anni. L’epilogo del torneo californiano, il più importante di montepremi mai vinto da una giocatrice italiana, non ha avuto storia. L’ineccepibile stato di forma della brindisina, la fiducia conquistata con le brillanti vittorie dei giorni scorsi, hanno avuto la meglio sull’arrembante australiana che non è mai stata in grado di mettere in difficoltà la nostra giocatrice.

la partita — Dopo i primi sei game dominati da chi era al servizio, Flavia ha brekkato la rivale portandosi avanti 4-3 e chiudendo poco dopo sul 6-4 dopo appena 34 minuti di gioco. Nel secondo set l’azzurra ha avuto l’occasione di scappare già nel terzo game, occasione che non si è lasciata sfuggire andando a servire sul 2-1. Ma sul 3-2 Flavia ha avuto un passaggio a vuoto e ha finito per cedere la battuta. L’australiana l’ha raggiunta sul 3 pari, ma nel settimo e interminabile game Flavia ha ristabilito le distanze andando nuovamente avanti un break, che ha poi conservato fino alla fine.

storia — Per il tennis italiano si tratta del 42esimo successo Wta, l’ottavo personale di Flavia Pennetta che così s’invola più che mai a caccia dei 12 titoli vinti tra il 1984 e il 1992 da Sandra Cecchini. Flavia ha vinto Sopot nel 2004, Bogotà e Acapulco nel 2005, Bangkok nel 2007, Vina del Mar e Acapulco nel 2008, Palermo e ora Los Angeles nel 2009. Nel corso dell’anno Flavia ha giocato 17 tornei ottenendo due vittorie, una finale (Acapulco, battuta da Venus Williams), due semifinali (Stoccarda, battuta dalla Safina e Bastad), un quarto (‘s-Hertogenbosh) e cinque ottavi (Indian Wells, Roma, Barcellona, Hobart e Monterrey). Al di là della vittoria c’è di storico il fatto che mai nessuna italiana prima di oggi si era trovata così vicina, in termini di punti, alle prime 10 giocatrici del mondo. L’unica top ten abbordabile è Nadia Petrova, numero 10; tra lei e Flavia ci sono un centinaio di punti, ampiamente colmabili nel corso della settimana dai risultati che arriveranno dal ricco e prestigioso torneo di Cincinnati. Per Flavia suona la campana dell’ultimo giro. Ora o mai più visto che tra qualche settimana dovrà difendere i 500 punti conquistati con i quarti di finale dell’Open degli Stati Uniti del 2008.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: