Motociclismo – 20° successo per il 20° Motogiro della Strega

www.mcva.it

Il sole ha baciato il ventennale del  “Motogiro della Strega”, regalando al Moto Club Valle Argentina una nuova entusiasmante giornata da consegnare al proprio “Libro d’oro” e agli annali del mototurismo nazionale.

Via Mazzini alle 9,45

Via Mazzini alle 9,45

Ben 1758 sono stati i motociclisti e loro passeggeri che si sono iscritti a Taggia alla classica d’autunno, per passare una giornata in moto o scooter, esplorando le valli dell’entroterra e fermandosi ad assaggiare le specialità locali prima di arrivare nel Principato di Seborga per il pranzo. Il record di presenze dello scorso anno non è stato superato per il brusco calo delle temperature che si è registrato da martedì in poi.

Gli organizzatori del  Moto Club Valle Argentina, con l’apporto della Pro Loco di Verdeggia, dei Comuni di Taggia, Badalucco, Bordighera e Seborga e le rispettive Pro Loco e Protezioni Civili , degli amici del Comune di Ospedaletti e dei ragazzi del Liceo Sportivo “Colombo” di Arma di Taggia hanno preparato una manifestazione con i fiocchi, in grado di soddisfare tutti i partecipanti e di superare per affluenza quasi tutti i più prestigiosi motoraduni che si svolgono in Italia.

Il percorso turistico è partito dal centro di Taggia (dopo la colazione con bevande calde e briosches fragranti di forno) verso Imperia, lasciando l’Aurelia in zona Prino, per arrampicarsi attraverso Dolcedo e Pantasina fino al Colle d’Oggia. Di qui è ritornato in Valle Argentina passando per Carpasio e Montalto.

A Badalucco la  sosta per uno spuntino a base di prodotti tipici, poi via per Vignai e Baiardo. A seguire Apricale, Isolabona, Dolceacqua, Camporosso e Bordighera, dove era pronto un aperitivo sull’accogliente Spianata del Capo. E l’ultimo tratto fino a Seborga per il pranzo, tutti seduti ai tavoli preparati nella suggestiva piazza del paese dell’Antico Principato.

Pure a fronte di una partecipazione enorme, lo staff del Moto Club Valle Argentina non ha vacillato: ha rispettato i tempi, riuscendo a limitare le code al minimo ai punti di ristoro, ed ha offerto una giornata indimenticabile ai propri tantissimi amici, arrivati da tutta la Liguria, il Piemonte, la Costa Azzurra e la Lombardia. I più lontani hanno dovuto sfidare i rigori del primo freddo, sopportando anche temperature vicinissime allo zero (grazie di cuore per la fiducia dimostrata!).

Anche la presenza di ospiti stranieri si va facendo sempre più numerosa.

Unica nota stonata alcune scivolate verificatesi lungo il percorso, malgrado le accorate raccomandazioni verbali e scritte (con abbondanza di cartelli) del Moto Club organizzatore. In due casi non si sono avuti danni rilevanti, nel terzo incidente il motociclista ha riportato una frattura ad una spalla ed a due dita, e un trauma all’altra spalla. In nessun caso sono stati coinvolti altri veicoli. Gli organizzatori augurano al ferito di poter tornare al più presto al manubrio della propria moto, completamente ristabilito.

Il colpo d’occhio sulle piazze di Taggia, Badalucco, Bordighera e Seborga invase dai motociclisti e dai loro mezzi multicolori è stato memorabile, ed i partecipanti hanno dato dimostrazione di come passare una bella giornata senza eccessi di alcun tipo.

La presenza dello stand e dei rappresentanti di Telethon ha poi dato un’importante valenza sociale all’evento, avendo potuto raccogliere una cospicua somma da destinare alla ricerca scientifica.

Un grazie enorme a tutti i soci del Moto Club, che hanno faticato davvero tanto, agli sponsors, e alle 130 persone che hanno contribuito alla realizzazione di questo successo, a tutti gli AMICI (maiuscolo, non è un errore) di Verdeggia, Badalucco, Bordighera, Ospedaletti e Seborga per la fedeltà e lo spirito di collaborazione dimostrati, per aver passato col Moto Club Valle Argentina tante ore, giornate e settimane per mettere a punto l’organizzazione di questa giornata fantastica.

E naturalmente grazie infinite a tutti motociclisti intervenuti alla festa, tanti dei quali hanno voluto testimoniare a voce la loro soddisfazione ed i loro complimenti per l’organizzazione di quello che è uno dei 5 motoraduni più frequentati del Nord-Italia.

E per chiudere l’anno in bellezza, il Motoclub Valle Argentina vi dà appuntamento a metà Dicembre per la gara del Campionato Mare Cross Liguria che si svolgerà sulla spiaggia di Arma di Taggia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: