Archive for LICEO DELLO SPORT

Motociclismo: il 16 Ottobre ritorna il “Motogiro della Strega”

Lascia un commento

…Oscar dello Sport…

Anche quest’anno il CONI di Imperia ha coinvolto l’IIS “C: COLOMBO” di Taggia nell’edizione 2011 dell’importante rassegna “OSCAR dello SPORT IMPERIESI”  svoltasi il 18 marzo al Teatro CAVOUR di Imperia.

Infatti, un gruppo  di ragazzi del “Liceo dello Sport” ha partecipato all’organizzazione e svolgimento dell’evento con ruoli di assistenza e supporto, in particolare citiamo ALBERTI Lucrezia, CARBONETTO Serena, LONDRI Francesca, LONDRI Nicla, MORABITO Beatrice, PORCARI Sara, TIRONI Tommaso e VIRGA Valeria.

Alcuni alunni del   “Liceo dello Sport” sono stati anche premiati per i successi riportati nella loro attività sportiva extra-scolastica: DI BARTOLO PIERA (atletica), SORECA DAVIDE (motocross), SICCARDI MATTEO (tennis) e VIRGA FEDERICO (calcio).

Matteo Siccardi

Davide Soreca

 

Piera Di Bartolo

Federico Virga e la sua squadra

I successi di questi ragazzi dimostrano che, con serietà e impegno, si possono conciliare obiettivi scolastici e obiettivi sportivi!!!!!!!

Lascia un commento

I ragazzi del Liceo Tecnico dello Sport di Arma di Taggia intervistano la Rari Rosa!

Sabato 29 gennaio, alcuni studenti dell’istituto “Colombo” hanno assistito alla splendida vittoria conseguita dalla Rari Nantes Imperia, che ora milita nella A-1, contro l’Ortigia Siracusa. Il risultato finale è stato di 8-4, la partita è stata giocata a buoni ritmi, la squadra ospite può recriminare per diversi pali colpiti nel secondo e terzo quarto. La piscina nella quale gioca la Rari Nantes Imperia è intitolata a “Felice Cascione” (Campione della pallanuoto di Imperia, che fu ucciso dai nazifascisti durante il periodo della lotta di liberazione). I ragazzi sono stati molto colpiti dal grande tifo che ha accompagnato la Rari Nantes alla vittoria. Si vede chiaramente che la squadra di Imperia è molto amata, anche dai giovani, e questa cosa ci ha sorpreso. Siamo molto rimasti stupiti dal tifo, quasi da “Anfield Road” (famoso stadio del Liverpool). Ogni volta che le ragazze attaccavano erano sostenute dall’intero pubblico che con cori, trombette, bottiglie e bandiere incitavano la squadra di casa. A fine partita gli studenti, che hanno assistito a questa combattuta partita, hanno aspettato una ventina di minuti nell’atrio d’ingresso del palazzetto e si sono poi recati nel locale destinato alle conferenze stampa e hanno rivolto delle domande alle giocatrici della “Rari Nantes Imperia”. Le ragazze si sono dimostrate disponibili a rispondere alle domande e sono state molto educate. In quella stanza si è notato che la squadra è particolarmente unita, durante l’intervista le ragazze hanno risposto alle domande e intanto scherzavano tra di loro con grande allegria e armonia. Ecco il “botta e risposta”

D- Cosa si deve fare per far fallo?

R- Per far fallo si deve affondare l’avversario.

D- Siete soddisfatte dei vostri risultati o credete di dare di più?

R- Non si è mai soddisfatte di quello che si fa, ogni volta si cerca di dare sempre di più.

D- Visti i numerosi sacrifici e i duri allenamenti che voi fate. Avete mai pensato di smettere di giocare a pallanuoto?

R- (Risate) Tante, tante volte. Anche per colpa degli allenamenti duri che il nostro mister Marco Capanna ci fa svolgere.

D- Come studiate le avversarie prima della partita?

Vediamo molti video, discutiamo la tattica e alla fine il nostro mister ci dà un foglio con scritto quasi tutto sulle nostre avversarie e su come noi ci dobbiamo comportare.

D- Che emozioni e sensazioni provate Giulia Gorlero ,Giulia Emmolo e Emma Pomeri, per la convocazione della nazionale a Ostia?

R- E’ una bella emozione, siamo contente di rappresentare il nostro paese, e sappiamo che lì (a Ostia ndr) dovremmo dare il massimo,perché come noi ci saranno altre ragazze che si impegneranno per avere la convocazione in Nazionale.

DQual è la vostra alimentazione prima delle partite?

RPrima delle partite si mangia pasta e prosciutto crudo e qualcuna anche le patatine fritte (risate ndr).

D- A che anno s’inizia a giocare e a che anno si smette?

R- Nel nuoto di oggi s’iniziano a mettere in piscina dei bambini dai 7-8 anni, e non si può sapere quando un atleta smette perché chi è in condizione e non ha problemi di nessun genere può giocare anche dopo aver compiuto quarant’anni.

D- Ma stare tanto in acqua non vi crea problemi alla pelle?

R- No, perché noi usiamo tantissimi prodotti di bellezza (creme ndr) che ci fornisce il nostro sponsor (Linea Mediterranea dei fratelli Carli), che servono a prevenire problemi.

D- Quanti allenamenti fate alla settimana e quanto durano?

R- Noi ci alleniamo tutti i giorni la settimana, per 5 ore al giorno.

L’incontro con le ragazze finisce così, gli studenti sono molto soddisfatti delle risposte date alle loro domande. E dopo i saluti se ne tornano alla stazione di Imperia Porto Maurizio, soddisfatti e contenti per il pomeriggio passato con la “Rari Nantes Imperia” e i suoi tifosi.

Lascia un commento

NEWS dal Liceo dello Sport…

Anche quest’anno il LICEO SPORTIVO dell’I.I.S. COLOMBO di Taggia ha partecipato con successo ai CAMPIONATI STUDENTESCHI DI BOWLING.

Le due terne femminili sul podio

Nella fase provinciale dell’edizione 2011 – a cui hanno partecipato anche il Liceo Vieusseux, l’ITIS Galilei, l’Istituto d’Arte di Imperia e l’Istituto Mater M. di Sanremo – le ragazze del Colombo di Taggia hanno conquistato il l° e ll° posto rispettivamente con la terna 1 composta da Laura Acierno, Virginia Ascari e Valeria Virga e la terna 2 composta da Francesca Londri, Ilaria Basso e Chiara Alemanno. Per Laura Acierno va sottolineato anche il successo personale per il l° posto nella classifica individuale femminile.

 

Laura Acierno 1° posto classifica individuale

Durante la partita

Complimenti a tutte e….in bocca al lupo per la fase regionale del 20 aprile prossimo al BOWLING di Savona!

In questi giorni si è concluso anche il CORSO PER ARBITRI DI CALCIO tenuto nella sede del Colombo di Taggia da arbitri della Federazione Italiana Arbitri – sezione di Imperia. E’ stato un corso senz’altro impegnativo, svolto in orario extracurriculare ed inserito nelle attività del PROGETTO SPORTIVO e, alla fine, tre studenti : Bidash Wladislav, Amos Cisse e Nicola Esposito hanno sostenuto l’esame e ottenuto il patentino da arbitro.

Intanto, a scuola, sia nelle ore di Educazione Fisica sia in ore pomeridiane del Gruppo Sportivo  continuano il Corso di Judo con il maestro Alberto Ferrigno e gli allenamenti di Rugby con istruttori dell’AB rugby di Imperia….

Corso di Judo

Come sempre, ringraziamo tutti gli esponenti del mondo sportivo locale (allenatori, istruttori, dirigenti di associazioni sportive, giornalisti ed esperti di legislazione di settore, il CONI di Imperia, ecc) che sono sempre disponibili a collaborare con il nostro PROGETTO SPORTIVO coinvolgendoci nell’organizzazione di eventi e mettendo a nostra disposizione la loro capacità ed esperienza.

Lascia un commento

LETS – 2 studentesse partecipano al Challenge di Bowling per la LILT e si classificano ai primi due posti

Si è svolta mercoledì 24 marzo, sulle splendide piste del Bowling di Diano la gara sociale della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Imperia-Sanremo, nell’ambito dell’annuale torneo Challenge. Ai primi due posti si sono classificate due studentesse del LETS: Laura Acierno (2^AS) con 255 punti e Amanda Lattuada (4^S) con 249 punti. Belle, brave a scuola e negli sport che praticano abitualmente, e anche solidali con chi soffre e collaborative con un associazione radicata e stimata sul territorio. In una delle foto il dottor Claudio Battaglia, Presidente LILT premia Laura, nell’altra Laura e Amanda festeggiano insieme la duplice vittoria.

Laura Acierno premiata dal dottor Claudio Battaglia, Presidente LILT

Laura Acierno e Amanda Lattuada

Lascia un commento

LETS – La serata degli Oscar dello Sport Imperiese

LETS – La serata degli Oscar dello Sport Imperiese

Venerdì 26 febbraio al Teatro Cavour di Imperia sono stati consegnati gli Oscar dello Sport Imperiese. Tra gli i atleti che hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento del CONI, molti alunni ed ex alunni della nostra scuola. Come sempre il LETS ha collaborato all’organizzazione dell’evento e le ragazze in sala, sul palco e dietro le quinte, hanno contribuito al successo della manifestazione.

Lascia un commento

LETS – Diploma Day

Si è concluso a luglio, con gli esami di maturità,  il primo ciclo di studi del LETS. L’avventura del Liceo dello Sport, all’interno dell’ITC  Colombo di Arma di Taggia, è iniziata infatti nel settembre del 2004. Il Dirigente Scolastico, ingegner Erminio Zanchetta, e l’Assessore Provinciale all’Istruzione, dottor Giacomo Raineri, si sono complimentati con le ragazze che hanno conseguito votazioni eccellenti e con gli insegnanti che hanno garantito loro una preparazione tale da permettere il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo. Il Sindaco, dottor Vincenzo Genduso, ha espresso il compiacimento dell’amministrazione comunale nei confronti della scuola che negli anni ha ottenuto sempre piu larghi consensi e il Consigliere Comunale Delegato allo Sport, Andrea Lanteri, ha ringraziato gli studenti e le insegnanti Tiziana Belli e Claudia Landoni per la collaborazione che il LETS ha sempre dato alle manifestazioni sportive organizzate sul territorio. Doni simbolici sono stati consegnati a Elisa Giuliani, che si è diplomata con 100/100 e lode e a Prisca Belcamino per il suo 100/100, prima dell’arrivederci sancito da un brindisi nel corso di un rinfresco, organizzato nei locali della scuola, cui hanno partecipato numerosi ospiti, tra i quali la DSGA Francesca Riotto, la signora Fulvia Siccardi, in rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale, la presidente uscente del Consiglio d’Istituto, signora Rosella Miraglia e la presidente neo nominata, signora Gianna Aschero.

Elisa Giuliani viene premiata dall'Assessore Dr. Giacomo Raineri per il suo 100/100 e LODE

Elisa Giuliani viene premiata dall'Assessore Provinciale all'Istruzione, Dr. Giacomo Raineri, per il suo 100/100 e lode

 

Il Sindaco Dr, Vincenzo Genduso si congratula con rPrisca Belcamino per il suo 100/100

Il Sindaco Dr. Vincenzo Genduso si congratula con Prisca Belcamino per il suo 100/100

Premiatori e premiate insieme, per la foto ricordo di questa festa

Autorità presenti e studentesse premiate, insieme per la foto ricordo di questa festa

 

 

 

Lascia un commento

Older Posts »