Posts Tagged 2009

WWW.PISTAPARCOARMA.IT – E’ on-line il nuovo sito della rassegna di natale del Comune di Taggia

Collegati a http://www.pistaparcoarma.it per vedere le attrazioni del Comune di Taggia nel periodo di Natale 2009

Annunci

Comments (1)

MASTER – Tutto pronto a Sidney per l’inizio degli Olympic Masters Games

from http://www.astilelibero.it

06/10/09 | Olympic Masters games 2009 in Sydney
Scritto da Redazione astilelibero.it
ImageTutto pronto per l’inizio dei giochi master, un evento che a Sydney è sentito quasi alla pari delle Olimpiadi del 2000. Le strutture che verranno utilizzate saranno proprio quelle di Sydney 2000 e quindi la maggior parte delle gare si svolgerà all’Olympic Park In Homebush Sydney. Una piccola città dello sport.

Con più di 5000 volontari che contribuiranno al perfetto funzionamento della manifestazione, 28.000 partecipanti in arrivo da oltre 100 paesi del mondo e 28 le specialità su cui confrontarsi si aprono i giochi!.

Dal 5 ottobre è previsto un servizio di accoglienza all’aereoporto e in tutti i principali luoghi della città, il 6 Ottobre aprirà il Games Centre dove tutti i partecipanti potranno ritirare i loro pass col quale avranno via libera all’interno dl villaggio olimpico e della city.

Il 10 si apriranno effettivamente i giochi con la cerimonia di apertura la quale prevede un gran numero di partecipanti (i biglietti per assistere sono finiti in meno di 2 ore) che si svolgerà all’ANZ Stadium dove si svolse la cerimonia di apertura di Sydney 2000, prevista sfilata di tutti i partecipanti e di tutti i paesi, presenza delle solite celebrità e conclusione con spettacolo pirotecnico che conoscendo gli australiani si prospetta maestoso!

Ai blocchi di partenza nel nuoto saranno 1842 provenienti da 47 paesi diversi con un età che varia dai 25 anni fino ai 99 dell’australiana Margo Bates, i più numerosi chiaramente gli australiani con 1205 partecipanti a seguire inglesi canadesi e americani, dall’Italia sono previsti 13 partecipanti dei quali 5 made in Sardinia.

Corrado SorrentinoRossana Pintus, Cinzia MocciCristina CesaraccioAlice Gilli dell’Atlantide Elmas faranno di tutto per accaparrarsi un posto nella storia di questi giochi.

Basandosi sui tempi delle start list il nostro Corrado non dovrebbe avere problemi a portarsi a casa qualche medaglia, ma ci sono buonissime possibilità anche per Mocci e Pintus.

Un occhio di riguardo anche per Silvano Danieli Alfio Fichera rispettivamente 82 e 81 anni della SAT Finy Taormina, che si batteranno per la patria nelle mitiche acque dell’Olympic Park Aquatic Centre.

Nelle acque libere di Chowder Bay, Mosman il 17 ottobre i partecipanti saranno 660, tra cui 5 italiani 4 uomini tra cui ancora il “giovanotto” Alfio Fichera e una sola donna Anna Sorrentino di 34 anni.

Per quanto riguarda la pallanuoto le sedi saranno per le gare femminili Ryde aquatic Leisure Centre mentre per le gare maschile MLC school Burwood, dal 12 al 17 ottobre le squadre sono quasi tutte del luogo e purteoppo non abbiamo una rappresentativa italiana da seguire.

Per tutte le informazioni e i risultati consultate il sito www.2009worldmasters.com

E con la citazione del padre dei giochi olimpici moderni Pierre De Coubertin: “l’importante non è vincere ma partecipare per vincere” vi lasciamo in attesa di vedere i risultati dei nostri.

See you soon in Sydney!

Lascia un commento

NUOTO – Sintesi dei Mondiali di Nuoto di Roma 2009

from www.gazzetta.it

Phelps e Fede da impazzire
Roma 2009 nella storia

La kermesse mondiale, che si è congedata con numeri irripetibili, sarà ricordata per i record (43 primati), i supercorstumi e per quei campioni che grazie alle straordinarie performance hanno regalato due settimane da raccontare. Su tutti la Pellegrini è il “cannibale” Usa

ROMA, 3 agosto 2009 – Il nuoto saluta i Mondiali di Roma stordita dai record (43): non ci sarà più forse un altro Mondiale con questa cascata di primati, causati dall’irruzione dei supercostumi. “Non eravamo nuotatori ma gommonauti” diceva con una battuta fulminante Massimiliano Rosolino, il capitano di un’Italia da dieci medaglie. Roma 2009 sarà ricordata per i numeri record, per le polemiche del prima, per come ha dato un’immagine positiva al mondo, e per quei campioni che grazie alle straordinarie performance hanno regalato due settimane da raccontare.IL RE — Michael Phelps, l’eroe degli 8 ori di Pechino, anche con un programma ridotto e una sconfitta nei 200 sl, è tornato a essere l’inesausto fenomeno, raccogliendo il miglior bottino di titoli (5, per un totale di 21 in carriera). Ha vinto la gara più tirata e tesa contro il serbo Cavic nella rivincita dei 100 farfalla e nella quale è stato infranto il muro dei 50″ (da entrambi). Ha perso da Paul Biedermann, che a livello maschile passerà alla storia per aver strappato i record mondiali ai più grandi – da Gross a Van den Hoogenband, da Thorpe a Phelps -, tedesco potente emerso anche grazie ai body.

LA REGINA — Federica Pellegrini, con 2 ori e 3 record mondiali nei 200 e 400 sl, ha fatto impazzire l’Italia del nuoto: era questo il suo unico obiettivo dopo il titolo olimpico. Federica ha dimostrato di avere numeri superlativi (infrangendo il muro dell’1’53″ e dei 4’), di tenere la scena come nessun’altra, di ribadire la sua forte personalità e classe da numero uno assoluta dividendo anche per la famosa frase (“sono io l’italiana più forte di sempre”) ma in questo momento si può considerare la più popolare, forte anche di prestazioni altisonanti. In questo ha vinto il confronto con Alessia Filippi, che dopo l’oro nei 1500 (specialità non olimpica) s’è fermata al bronzo negli 800 sl, senza toccare i primati mondiali della compagna ma considerando che gareggiava in casa e aveva pressioni moltiplicate. Fino ai Giochi di Londra 2012, Alessia dovrà recitare nel posto d’onore e dovrebbe cominciare a fare scelte più nette: essendo infatti polivalente, per dominare una specialità o al massimo due, deve sacrificare qualcosa. Magari puntando tutto sullo stile libero, e ingaggiando davvero un confronto tecnico con Federica nei 400. Le due medaglie della vicecampionessa olimpica degli 800, sono stati gli altri momenti di emozioni al diapason per l’Italia delle corsie.

Lo statunitense Aaron Peirsol. Ap
Lo statunitense Aaron Peirsol. Ap

EQUILIBRI — La Cina è tornata ad alti livelli, gli Usa si sono confermati perdendo però qualche gara di troppo (leggi Peirsol nei 100 dorso, la Soni nei 200 rana) come l’Australia che senza Sullivan e le occasioni mancate da Libby Lenton si consola con l’oro nei 200 farfalla della Schipper. La Russia salva il bottino con il titolo della piccola Efimova nei 50 rana, e la Francia dei supervelocisti addirittura pur salendo sul podio più volte manca, clamorosamente l’oro.

TUFFI — Tania Cagnotto con il bronzo dai 3 metri e l’argento nel sincro con Francesca Dallapè, è stata l’altra azzurra che nella prima settimana di gare ha attirato curiosità e attenzione nella disciplina dominata dalla Cina. Per Tania, averne battuta una, è stato un momento storico.

Valerio Cleri. LaPresse
Valerio Cleri. LaPresse

FONDO — L’oro di Valerio Cleri nella 25 km, brilla doppiamente: perché è l’unica medaglia al maschile azzurra. Il fondo così torna a riprendersi le attenzioni grazie anche a Martina Grimaldi, sul podio nella 10 km “olimpica”.

PALLANUOTO — L’oro della Serbia premia una scuola e 15 anni dopo il trionfo, il Settebello patisce l’onta del peggior risultato della sua storia. Agli ottavi è fuori anche il Setterosa. Urge rinnovamento, ma anche pazienza. La pallanuoto si gioca davvero il suo futuro.

SINCRO — Beatrice Adelizzi è diventata la prima italiana sul podio del nuoto sincronizzato: uno sport difficile, dove anche sorridere fa parte della prova, durissimo per l’impegno che costa 8 ore di allenamento al giorno. Anche in questo, il successo mediatico e di pubblico del Mondiale, può aiutare le sincronette a uscire dall’anonimato. Basta non farsi sfuggire l’occasione.

Lascia un commento

NUOTO – La via dei costumoni…

prima del Mondiale di Roma…

dopo i Mondiali di Roma…

…ma arriveranno i nuovi blocchi…

Lascia un commento

NUOTO – Mondiali di Roma, ecco la sintesi delle emozioni

Lascia un commento

NUOTO – Sintesi del Mondiale di Roma 2009

from www.nuoto.it

Di seguito la sintesi della tredicesima edizione dei Campionati del mondo di Roma 2009.
Tutti i risultati ed i primati ottenuti ed il confronto con quanto accadde a Montreal 2005 e Melbourne 2007.

Prossimi appunamenti internazionali i mondiali di corta in Dubai del 2010, quelli di lunga a Shanghai nel 2011 e le Olimpiadi di Londra 2012, la FINA ha informato che tutti gli eventi sopracitati sono pianificati in impianti coperti.

 

[MEDAGLIE PER L'ITALIA]

O  Federica Pellegrini 400 SL    [NUOTO]
O  Alessia Filippi 1500 SL       [NUOTO]
O  Federica Pellegrini  200 SL   [NUOTO]
O  Valerio Cleri  25 KM          [ACQUE LIBERE]
A  Cagnotto-Dallapè 3MT sincro   [TUFFI]
B  Alessia Filippi  800 SL       [NUOTO]
B  Tania Cagnotto, tramp. 3 mt   [TUFFI]
B  Martina Grimaldi 10 KM        [ACQUE LIBERE]
B  Beatrice Adelizzi solo libero [SYNCRO]
B  Federica Vitale 25 KM         [ACQUE LIBERE]

MEDAGLIERE ASSOLUTO 
               O  A  B T
1 USA         11 11  7 29 
2 Cina        11  7 11 29 
3 Russia       8  8  4 19 
4 Germania     7  4  1 12 
5 Australia    4  5 10 19 
6 Regno Unito  4  3  2  9 
7 Italia       4  1  5 10 

MEDAGLIERE NUOTO
               O  A  B T
1 USA         10  6  6 22 
2 Germania     4  4  1 9 
3 Cina         4  2  4 10 
4 Australia    3  4  9 16 
5 Italia       3  0  1 4 
6 Regno Unito  2  3  2 7 

[TUTTE LE NOSTRE 14 FINALI]

  400 SL D - 1 PELLEGRINI Federica     3:59.15 WR/ER
4×100 SL U - 5 ITALIA                  3:11.93 RI
 1500 SL D - 1 FILIPPI Alessia        15:44.93 ER/RI
  200 SL D - 1 PELLEGRINI Federica     1:52.98 WR/ER
  800 SL U - 4 COLBERTALDO Federico    7:43.84 ER
4X200 SL D - 4 ITALIA                  7:46.57 RI
  200 RA U - 6 GIORGETTI Edoardo       2:08.86 
  200 RA U - 8 FACCI Loris             2:10.26 
4x200 SL U - ITA                       7:03.48 RI
  800 SL D - 3 FILIPPI Alessia         8:17.21 RI
   50 DO U - 5 DI TORA Mirco             25.15
  400 MX U - 7 MARIN Luca              4:13.63
 1500 SL U - 4 COLBERTALDO Federico   14:48.28 RI
 1500 SL U - 8 PIZZETTI Samuel        15:19.38

                         2005       2007     2009 
                       Montreal   Melbourne  Roma 
Medaglie totali            7          8       10
Medaglie nuoto             3          5        4
Medaglie fondo             3          1        3
Medaglie Tuffi             1          2        3
Ori                        1          1        4
Argenti                    3          2        1 
Bronzi                     3          5        5
Staffette in finale        3          2        3
Finali azzurre (nuoto)    14         14       14       
Primati italiani           7         10       23
Primati europei            5          8       53 
Primati mondiali           8         15       43

[TITOLI MONDIALI DEGLI AZZURRI]
   400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 WR/ER
  1500 SL D - FILIPPI Alessia  ITA 15:44.93 ER
   200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 WR/ER 

[PRIMATI ITALIANI 23]
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI
  100 DO U - DI TORA Mirco    ITA    53.77 BA
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7.44.29 BA
   50 RA U - TERRIN Alessand. ITA    27.20 BA
 1500 SL D - FILIPPI Alessia  ITA 15:44.93 FI
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF 
  100 SL U - MAGNINI Filippo  ITA    48.04 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7:43.84 FI
  200 MX U - BOGGIATTO Aless. ITA  1:58.33 SF
   50 DO D - GEMO Elena       ITA    28.27 BA
  200 RA U - FACCI Loris      ITA  2.08.85 BA
  200 RA D - SCARCELLA Ilaria ITA  2.23.32 SF 
  200 RA U - GIORGETTI Ed.    ITA  2.08.63 SF
  200 RA U - FACCI Loris      ITA  2.08.50 SF 
4X200 SL D - ITALIA                7:46.57 FI
   50 FA D - DI PIETRO Silvia ITA    25.84 BA
  200 SL U - BREMBILLA Emiliano    1:46.29 RI
4x200 SL U - ITA                   7:03.48 FI
   50 DO U - DI TORA Mirco    ITA    24.77 SF
  800 SL D - FILIPPI Alessia  ITA  8:17.21 FI
4X100 MX U - ITA                   3:33.42 BA  
 1500 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA 14:48.28 FI

[PRIMATI MONDIALI DEGLI AZZURRI]
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI

[PRIMATI EUROPEI DEGLI AZZURRI]
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI
 1500 SL D - FILIPPI Alessia  ITA 15:44.93 FI
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7.44.29 BA
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7:43.84 FI

[PRIMATI DEL MONDO 43]
43 primati del mondo (26 femminili e 17 maschili).
Fra le donne solo 3 primati del mondo non sono stati migliorati, 400mx, 800/1500 sl, le tre gare più lunghe del programma. 
Fra gli uomini solo sei, 50/1500 sl, 100 dorso, 50 farfalla, 400 misti e 4x100 sl. 
[DONNE 26]

   50 FA D - VELDHUIS Magd.   NED    25.28 SF 
   50 FA D - ALSHAMMAR Ther.  SWE    25.07 SF
  100 FA D - SARAH Sjostrom   SWE    56.44 SF
  100 FA D - SJOSTROM Sarah   SWE    56.06 FI
  200 FA D - DESCENZA Mary    USA  2:04.14 BA
  200 FA D - SCHIPPER Jessic  AUS  2:03.41 FI 

   50 DO D - SAMULSKI Daniela GER    27.39 SF
   50 DO D - ZUEVA Anastasia  RUS    27.38 SF
   50 DO D - ZHAO Jing        CHN    27.06 FI
  100 DO D - ZUEVA Anastasia  RUS    58.48 SF
  100 DO D - SPOFFORTH Gemma  GBR    58.12 FI
  200 DO D - COVENTRY Kirsty  ZIM  2:04.81 FI

   50 RA D - EFIMOVA Yuliya   RUS    30.09 FI
  100 RA D - SONI Rebecca     USA  1.04.84 SF
  200 RA D - PIERSE Annamay   USA  2:20.12 FI 

   50 SL D - STEFFEN Britta   GER    23.73 FI
  100 SL D - BRITTA Steffen   GER    52.22 ST 
  100 SL D - STEFFEN Britta   GER    52.07 FI
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI
  800 SL D - NON MIGLIORATO
 1500 SL D - NON MIGLIORATO

  200 MX D - KUKORS Ariana    USA  2:07.03 SF
  200 MX D - KUKORS Ariana    USA  2:06.15 FI
  400 MX D - NON MIGLIORATO

4X200 SL D - CHN                   7:42.08 FI
4×100 SL D - OLANDA                3:31.72 FI
4x100 MX D - CHN                   3:52.19 FI

[UOMINI 17]

  100 FA U - CAVIC Milorad    SRB    50.01 SF
  100 FA U - PHELPS Michael   USA    49.82 FI 
  200 FA U - PHELPS Michael   USA  1:51.51 FI 

   50 DO U - TANCOCK Liam     GBR    24.04 FI
   50 DO U - TANCOCK Liam     GBR    24.08 SF
  200 DO U - PEIRSOL Aaron    USA  1:51.92 FI

   50 RA U - V.D.BURGH Camer  RSA    26.74 SF
   50 RA U - VAN DER BURGH C. RSA    26.67 FI
  100 RA U - RICKARD Brenton  AUS    58.58 FI 
  200 RA U - SPRENGER Christ. AUS  2:07.31 SF

  100 SL U - CIELO FILHO Ces. BRA    46.91 FI
  200 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  1:42.00 FI
  400 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  3:40.07 FI
  800 SL U - ZHANG Lin        CHN  7:32.12 FI 

  200 MX U - LOCHTE Ryan      USA  1:54.10 FI

4x200 SL U - USA                   6:58.55 FI
4X100 MX U - USA ­                 3:27.28 FI

[PRIMATI ITALIANI 23]
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI
  100 DO U - DI TORA Mirco    ITA    53.77 BA
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7.44.29 BA
   50 RA U - TERRIN Alessand. ITA    27.20 BA
 1500 SL D - FILIPPI Alessia  ITA 15:44.93 FI
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF 
  100 SL U - MAGNINI Filippo  ITA    48.04 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7:43.84 FI
  200 MX U - BOGGIATTO Aless. ITA  1:58.33 SF
   50 DO D - GEMO Elena       ITA    28.27 BA
  200 RA U - FACCI Loris      ITA  2.08.85 BA
  200 RA D - SCARCELLA Ilaria ITA  2.23.32 SF 
  200 RA U - GIORGETTI Ed.    ITA  2.08.63 SF
  200 RA U - FACCI Loris      ITA  2.08.50 SF 
4X200 SL D - ITALIA                7:46.57 FI
   50 FA D - DI PIETRO Silvia ITA    25.84 BA
  200 SL U - BREMBILLA Emiliano    1:46.29 RI
4x200 SL U - ITA                   7:03.48 FI
   50 DO U - DI TORA Mirco    ITA    24.77 SF
  800 SL D - FILIPPI Alessia  ITA  8:17.21 FI
4X100 MX U - ITA                   3:33.42 BA  
 1500 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA 14:48.28 FI

[PRIMATI EUROPEI 53]
  400 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  3.43.01 SF
  100 RA U - DUBOSCQ Hugues   FRA    59.01 SF
  100 FA D - SARAH Sjostrom   SWE    56.44 SF
  400 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  3:40.07 FI
  400 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  3:59.15 FI
4×100 SL D - OLANDA                3:31.72 FI
  100 SL D - BRITTA Steffen   GER    52.22 FI 
  100 DO D - SPOFFORTH Gemma  GBR    58.78 BA
  100 FA D - SJOSTROM Sarah   SWE    56.06 FI
  100 DO D - ZUEVA Anastasia  RUS    58.48 SF
  200 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  1.43.65 SF
  200 MX D - HOSSZU Katinka   HUN  2:07.46 FI
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7.44.29 BA
  200 SL U - BIEDERMANN Paul  GER  1:42.00 FI
  100 DO D - SPOFFORTH Gemma  GBR    58.12 FI
 1500 SL D - FILIPPI Alessia  ITA 15:44.93 FI
  200 SL D - PELLEGRINI Fed.  ITA  1:53.67 SF
  100 RA D - EFIMOVA Yuliya   RUS  1:05.41 FI
   50 RA U - MATJAZ Markic    SLO    27.16 SF
   50 RA U - FELDWEHR Hendrik GER    26.83 SF
   50 DO D - SAMULSKI Daniela GER    27.39 SF
   50 DO D - ZUEVA Anastasia  RUS    27.38 SF
  200 SL D - PELLEGRINI Fede  ITA  1:52.98 FI
  200 FA D - HOSSZU Katinka   HUN  2:04.27 SF
  200 MX U - CSEH Lazslo      HUN  1:55.18 SF
  800 SL U - COLBERTALDO Fed. ITA  7:43.84 FI
  200 RA D - JUKIC Mirna      AUT  2:22.10 SF
  200 MX U - CSEH Laszlo      HUN  1:55.24 FI
  100 SL U - BERNARD Alain    FRA    47.12 FI 
  200 FA D - HOSSZU Katinka   HUN  2:04.28 FI
  200 RA U - GYURTA Daniel    HUN  2:08.08 SF
   50 DO D - SAMULSKI Daniela GER    27.23 FI
4X200 SL D - GBR                   7:45.51 FI
  100 SL D - STEFFEN Britta   GER    52.07 FI
  200 DO U - VYATCHANIN Ark.  RUS  1:54.75 ER 
   50 FA D - VELDHUIS Magd.   NED    25.28 SF
   50 FA D - ALSHAMMAR Ther.  SWE    25.07 SF
  100 FA U - CAVIC Milorad    SRB    50.01 SF
  200 RA D - HIGL Nadja       SRB  2:21.62 FI
  200 RA U - GYURTA Daniel    HUN  2:07.64 FI  
4x200 SL U - RUS                   6:59.15 FI 
  200 DO D - ZUEVA Anastasia  RUS  2:04.94 FI
  100 FA U - CAVIC Milorad    SRB    49.95 FI
   50 RA D - EFIMOVA Yuliya   RUS    30.24 BA
   50 DO U - TANCOCK Liam     GBR    24.08 SF
4x100 MX D - GER                   3:55.79 FI
4X100 MX U - GER                   3:29.48 BA
   50 DO U - TANCOCK Liam     GBR    24.04 FI
   50 RA D - EFIMOVA Yuliya   RUS    30.09 FI
   50 SL D - STEFFEN Britta   GER    23.73 FI
  400 MX D - HOSSZU Katinka   HUN  4:30.31 FI
4X100 MX U - GER ­                 3:28.58 FI
  100 DO U - MEEUW Helge             52.27 ST

[PRIMATI AMERICANI 21]
[PRIMATI DEI CAMPIONATI 80]
[PRIMATI ASIATICI 24]

Lascia un commento

NUOTO – Filippi di bronzo sugli 800 stile libero

from www.gazzetta.it

Brava Alessia
800 sl di bronzo

La Filippi, già d’oro nei 1500 sl, sale sul podio iridato anche sulla distanza più breve e chiude terza, col record italiano, alle spalle della danese Friis e della britannica Jackson

ROMA, 1 agosto 2009 – Medaglia di bronzo per Alessia Filippi nella finale degli 800 sl ai Mondiali. La romana, già d’oro nei 1500 sl, è uscita alla distanza e ha chiuso al terzo posto in 8’17″21 (recod italiano migliorato di 3″02) alle spalle della danese Friis (8’15″92) e della britannica Jackson (8’16″66). “Sono felicissima, non riesco neanche a camminare per quanto ho faticato – le sue prima parole -, Ero un pochino stanca, ci ho creduto fino alla fine. Ho tenuto duro, ho faticato come una bestia. Volevo un oro, l’ho cercato, ho dato veramente l’anima, il cuore, la testa. Sono contenta”.

Lascia un commento

Older Posts »