Posts Tagged golf

CIO – Grandi novità: Pescante vice presidente, rugby e golf ammesse alle Olimpiadi 2016

from http://www.gazzetta.it

Golf e rugby a 7 ai Giochi
Pescante vice di Rogge

Il Cio, riunito a Copenaghen, ha eletto l’italiano alla vicepresidenza. Inoltre è arrivato il si alle due specialità nel programma di Rio 2016. La gioia di Chimenti, presidente Federgolf: “Ora il nostro sport cambierà passo”. Manassero: “Da oggi un giovane golfista può sognare l’oro”

COPENAGHEN, 9 ottobre 2009 – Jacques Rogge è stato confermato a Copenaghen presidente del Cio. Rimarrà alla guida del Comitato olimpico internazionale per gli ultimi quattro anni, dopo avere ottenuto 88 dei 92 voti disponibili; tre sono stati gli astenuti, uno il voto contrario. Chirurgo belga, Jacques Rogge venne eletto per la prima volta presidente del Cio nel 2001, a Mosca, al posto dello spagnolo Juan Antonio Samaranch, che lasciò la massima carica dopo 21 anni. Jacques Rogge è nato a Gand il 2 maggio 1942 ed è membro del Comitato olimpico nazionale dal 1991. È un medico chirurgo specialista in medicina dello sport, è sposato con Anne Bovijn e ha due figli. Ha praticato vela e rugby. Come velista ha partecipato alle Olimpiadi di Messico ’68, Monaco ’72 e Montreal ’76.

Mario Pescante e Jacques Rogge. Ap
Mario Pescante e Jacques Rogge. Ap

L’ORA DI PESCANTE — Mario Pescante è stato eletto invece vicepresidente. Ha ottenuto 53 voti, superando Ching Kuo Wu di Taipei, presidente mondiale della boxe. I primi a congratularsi con il neovicepresidente sono stati il presidente del Coni, Gianni Petrucci, e il segretario generale Raffaele Pagnozzi, giunto ieri sera a Copenaghen proprio per seguire da vicino l’assemblea elettiva “È un grande successo per Pescante e per tutto lo sport italiano – ha detto Petrucci -. Siamo qui proprio per testimoniare la nostra vicinanza a Mario, nel momento più importante della sua carriera sportiva. Ha dedicato la sua vita al mondo olimpico nazionale e internazionale, quindi lo sport italiano gli deve dire grazie”. Pagnozzi ha aggiunto: “Ho lavorato tanto tempo al fianco di Pescante, non solo al Coni, ma anche negli organismi internazionali. Questa elezione è il giusto riconoscimento a una vita intera dedicata al Cio e agli ideali del movimento olimpico”. Una conferma per Franco Carraro che, con altri 23 membri tra cui l’ex presidente Juan Antonio Samaranch, è stato rieletto membro del Cio. Rimarrà in carica fino al 2017. I votanti sono stati 95: 88 i si, 2 no e 5 astenuti. Nell’esecutivo, invece, sono entrati l’inglese Craig Reedie (eletto in prima votazione con 52 preferenze) e l’australiano John Coates (48 voti in seconda sessione).

Tom Watson e la giovane promessa italiana Matteo Manassero. Ap
Tom Watson e la giovane promessa italiana Matteo Manassero. Ap

A RIO GOLF E RUGBY — Il Cio ha inoltre approvato, con 81 voti a favore e solo 9 contrari, l’inserimento del golf e del rugby a 7 nel programma dei Giochi 2016. “È una notizia veramente stupenda – ha commentato a caldo il presidente della Fir Giancarlo Dondi -. Ed è comprensibile che il nostro sport sia stato privilegiato nella versione a sette, molto più spettacolare e facile da capire, altrimenti ci sarebbe stato il predominio delle solite squadre, perché più di un secolo di egemonia non si modifica in sette anni. Così invece potranno emergere realtà nuove, e per il rugby ci sarà un nuovo boom. Spero – ha aggiunto Dondi – che alla fine riescano a fare un torneo a 24 squadre, come si usa spesso e si conclude in pochi giorni, invece che di 12 come ha detto il presidente del Cio Rogge”. Intanto i brasiliani hanno già fatto sapere che al rugby a 7 riserveranno uno stadio, quello del Vasco da Gama, e promettono di cominciare a impratichirsi anche loro con la palla ovale. “Questa ammissione del golf ai Giochi Olimpici permette ai giocatori della mia generazione di coltivare quel sogno che finora potevano inseguire soltanto i coetanei di altri sport”, ha detto Matteo Manassero, il teen-ager promessa del golf azzurro, testimonial al congresso del Cio a Copenaghen. “Da oggi un giovane può sognare di vincere la medaglia giocando a golf – prosegue – e questo apre al mio sport una nuova fase. Ero molto emozionato e orgoglioso di essere stato scelto dalla Federazione Internazionale per i risultati ottenuti quest’anno, come giovane promettente e in rappresentanza degli altri atleti”. E fa festa anche il presidente della Federgolf, Franco Chimenti: “È stato un grande successo del golf mondiale, che per la prima volta ha saputo presentarsi compatto ad un appuntamento importante. Il nostro Manassero ha ben rappresentato i suoi colleghi più esperti e con questo risultato il nostro sport ora cambierà passo. Non si potrà più obiettare che la nostra non è una disciplina olimpica e mi piace pensare che il traguardo sia arrivato in un momento straordinario in cui stiamo esprimendo valori tecnici molto alti attraverso atleti come i fratelli Francesco ed Edoardo Molinari, Matteo Manassero e le ragazze Diana Luna e Veronica Zorzi, così come Giulia Sergas e Silvia Cavalleri”.

Annunci

Lascia un commento

OLIMPIADI – Ecco le future “nuove discipline”

from www.repubblica.it

Olimpiade, boxe femminile ok
Rugby a 7 e golf: sì dal 2016?
E’ sicuro, e presto diventerà anche ufficiale: la boxe femminile entra all’Olimpiade. Una decisione storica. Succederà a Londra, nel 2012. Il Cio ha dato il via libera, se n’è parlato anche nell’ultima riunione: per non aumentare il numero dei partecipanti olimpici, è stato deciso però di cancellare la categoria minimosca maschile, che ha 40 partecipanti. Al posto dei minimosca, ecco cinque categorie femminili, 8 atlete per categoria, totale 40. Chissà se ci saranno italiane? Forza ragazze. Chi vuole andare all’Olimpiade, da oggi sa che può iniziare a prepararsi.

La boxe femminile è uno sport molto discusso: in alcune Nazioni anche osteggiato. Intanto in agosto il Cio darà la “short list”, cioè l’elenco delle due discipline che possono entrare a fare parte dell’Olimpiade del 2016: la scelta dovrebbe cadere su rugby a 7 e golf. In terza posizione il karate. Niente da fare per baseball e softball (che escono di scena a Londra), squash e roller (pattinaggio di velocità). In ottobre a Copenaghen la scelta definitiva: pare che anche al numero 1 del Cio, Rogge, stiano bene rugby a 7 e golf (che ha garantito i professionisti). Nella votazione deve prevalere il 50% più uno. Non si sa ancora intanto dove si terrà l’Olimpiade 2016: Chicago favorita su Tokyo, Madrid e Rio.

Sapete perché Chicago è favorita? Perché si è impegnato personalmente il presidente Usa, Barack Obama, e potrebbe essere presente in Danimarca alla stretta finale. Intanto il Cio ha respinto la richiesta della Fina, federazione internazionale nuoto: niente 50 dorso, rana e farfalla ai Giochi olimpici di Londra 2012. Solo i 50 stile libero, che già ci sono. Non si vogliono inflazionare le gare. Il nuoto dovrà ripassare.

Comments (1)

TUTTI IN SPIAGGIA 2009 – II° Edizione

A pochi giorni dal termine della II° rassegna “TUTTI IN SPIAGGIA”…….

Comments (2)

GOLF – I risultati del weekend al Golf Club degli ulivi

Nel week end appena trascorso, al campo Golf degli Ulivi di Sanremo, si sono svolti: venerdì 1 Maggio la ‘Coppa Lion Club Sanremo Matutia’, gara benefica a favore di una scuola di addestramento di cani guida a Limbiate; Sabato 2 Maggio il ‘Trofeo Silvia e Paolo Marzocco’, una gara a squadre di 4 giocatori formula ProAm 2 risultati stableford su 4, e Domenica 3 Maggio il ‘Fai Golf Cup’ 2009 (fondo italiano per l’ambiente), ormai alla sesta edizione, ha raccolto negli anni generosi fondi che hanno significativamente contribuito ad importanti restauri d’arte e per la salvaguardia di eccezionali ambienti naturali. Quest’anno i fondi raccolti saranno utilizzati per il proseguimento dei lavori di restauro di Villa Dei Vescovi (PD) una straordinaria villa veneta costruita tra il 1535 e il 1542.

La prossima settimana la Renault sponsorizzerà una tappa del circuito Renault Laguna Coupè Golf Cup 2009, 18 buche stableford, hcp, 3 categorie con premi ai primi 3 classificati per cat. ed al primo lordo, domenica 10 uno sponsor imperiese, la Ditta F.lli Carli sponsorizzerà una 18 buche stableford, hcp, 3 categorie con premi in prodotti dell’ormai famosa collezione di cosmetici all’olio d’oliva Linea Mediterranea e gadgets per tutti i partecipanti.

I risultati delle gare:

COPPA LIONS CLUB SANREMO MATUTIA – 18 buche stableford, hcp, 3 categorie
1^ CATEGORIA
1° NETTO RICCARDO TOSELLI 41
1° LORDO SERGIO MOTTANA 32 Villa d’Este
2° NETTO ROBERTO BOVA 38
3° NETTO GINO SALEMME 36

2^ CATEGORIA
1° NETTO CARLOTTA RICOLFI 39
2° NETTO GIORGIO GADINA 39
3° NETTO NUCCIO GHIRARDO 35

3^ CATEGORIA
1° NETTO BEPPE BERNARDI 36
2° NETTO EMILIO BIANCHERI 36
3° NETTO BENITO VARRIALE 34

PREMI SPECIALI
1° LADY SUSANNA MORTIGLIENGO 33
1° SENIOR GIANCARLO GRAMMATICA 34
1° N.C. NICOLA CARDARELLI 40
1° LIONS MARIA LUISA GIZZI 32

TROFEO ‘SILVIA & PAOLO MARZOCCO’ – Formula Pro Am, 2 risultati stableford

1a SQUADRA NETTO
CARASSALE LUCA PIOMBO GIACOMO 81
SAGLIETTO PAOLO BENINI ANDREA

1a SQUADRA LORDO
MILAN ENZOBISETTI ENRICO 61
BIANCO LAURAVEGETTA FLAVIO

2a SQUADRA NETTO
GHISLOTTI ETTORE SICCARDI GIOVANNI 80
GHISLOTTI GIANCARLO PAROLINI ALBERTO

3a SQUADRA NETTO
GRUE LEANDRO MALACZYNSKA HELENA 79
GIULI IRIS GUERINONI ANGELO

NEAREST TO THE PIN – BUCA 9 DRIVING CONTEST – BUCA 10
MASCHILE GIORGIO GADINA mt. 0,17 MASCHILE ENRICO BISETTI
FEMMINILE MARIA TAVARINI mt. 1,53 FEMMINILE CATERINA GERBINO

FAI GOLF CUP 2009 – 18 buche 4 palle stableford, hcp

CATEGORIA UNICA
1° NETTO RICCARDO TOSELLI – ANDREA BIANCHI 44
1° LORDO CARLO MARGARINO – PAOLO TONELLI 35
2° NETTO ETTORE e GIANCARLO GHISLOTTI 42
3° NETTO MARIAFAUSTA e LUCIANO BONASO 41
1° SENIORES GIANCARLO GRAMMATICA – PAOLO CALVI 40

Lascia un commento

GOLF – Domani II° Edizione di Golf in Spiaggia

Ci siamo, finalmente…

Ecco alcune fotografie dell’anno 2008

Lascia un commento

GOLF – I risultati del week-end delle gare al Campo golf degli Ulivi

Si è giocato all’insegna della beneficenza al Campo Golf degli Ulivi sabato 18 aprile nella gara organizzata dal Rotary Club Sanremo Hanbury con formula Louisiana a 4 giocatori, intitolata ‘Sul green per servire’. L’intero ricavato dalle quote d’iscrizione sarà devoluto all’Anfass Onlus, associazione che opera a sostegno delle famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o razionale. Domenica 19 la Concessionaria Autoviale è stata sponsor della tappa sanremese dell’Italian Volvo master Amateurs, con formula 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Il Circuito offre ai vincitori di categoria edf al primo netto possessore Volvo la possibilità di partecipare ad una finale nazionale ed una internazionale.
Ancora beneficenza sabato prossimo, il 25 aprile, con la gara promossa dalla Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi cistica che si giocherà con formula louisiana a coppie. Domenica 26 il Trofeo ‘Silvia & Paolo Marzocco’ gara a squadre di 4 giocatori con formula ProAm.

ROTARY CLUB SANREMO HANBURY – Sabato 18 aprile

1a SQUADRA CLASS.
CAPERNA UMBERTO – POYNER ANTHEA – ROMANATTI ENRICO – VELASCO ALAIN 52
2a SQUADRA CLASS.
DE CARLI LORENZO – DE CARLI PIETRO – BIANCHI STEFANO – DELBO’ MAURO 53

3a SQUADRA CLASS.
MERLO MICHELE – CAPPONI GABRIELE – CAPPONI ROBERTO – GHISLOTTI GIANCARLO 54

4a SQUADRA CLASS.
MORTIGLIENGO Camilla – VOLPONI MASSIMO – VOLPONI GIULIA – MORTIGLIENGO LINO 54

ITALIAN VOLVO MASTER AMATEURS – 18 buche stableford, hcp, 3 categorie
domenica 19 aprile

1^ CATEGORIA
1° NETTO WALTER DIRIENZO 38
1° LORDO ALBERTO BIANCHERI 31
2° NETTO ANGELO ARDISSONE 37
3° NETTO GABRIELE CAPPONI 37

2^ CATEGORIA
1° NETTO LUCA CARASSALE 36
2° NETTO NICOLETTA ZUNINI 36
3° NETTO NUCCIO GHIRARDO 34

3^ CATEGORIA
1° NETTO LORENZO NOVERI 42
2° NETTO SILVIO MAIGA 40
3° NETTO LUISA RICOLFI 40

PREMI SPECIALI
1° LADY GIULIA VOLPONI 31
1° SENIOR MARIO LORA 35

Lascia un commento

CONI – Candidature alla presidenza CONI

from www.gazzetta.it

Il presidente della Federnuoto, nonché senatore Pdl, con l’attuale numero 1 Gianni Petrucci e Franco Chimenti, presidente della Federgolf, è il terzo nome in lizza per il quadriennio 2009-2012

Paolo Barelli ritratto con Alessia Filippi. LaPresse

Paolo Barelli ritratto con Alessia Filippi. LaPresse
ROMA, 15 aprile 2009 – Paolo Barelli è il terzo candidato alla presidenza del Coni. Si voterà il 6 maggio. Il presidente del nuoto, componente di Giunta e senatore Pdl si è deciso ufficialmente alle tre di questo pomeriggio, un giorno prima della scadenza delle candidature alle elezioni per il quadriennio 2009-2012. “Sì, mi candido”, Barelli risponde laconico al telefonino. Paolo Barelli è l’ultimo dei candidati a scendere in campo. Prima di lui aveva già fatto questa scelta Franco Chimenti, presidente della Federgolf, e sabato scorso aveva ufficializzato la sua candidatura l’attuale numero uno del Coni Gianni Petrucci.
NUMERO 1 DEL NUOTO – “A me va benissimo la candidatura di Barelli – dice il presidente della Federgolf Chimenti all’Agenzia di stampa Italpress -. Sapevo da molto tempo che si sarebbe presentato, lo avevo previsto. E per me non cambia niente”. Chimenti, dunque, non farà alcun passo indietro: “E perché dovrei? Per quanto mi riguarda, la situazione resta invariata e resto favorito”. Barelli è il presidente della Federazione italiana nuoto dal 15 ottobre del 2000 ed è stato eletto per questo quadriennio col quorum record del 95,45 per cento. È senatore dal 2001 alla seconda legislatura nelle liste del Pdl.
BRONZO OLIMPICO – Paolo Barelli, romano, compirà 55 anni il 7 giugno. È sposato e padre di due figli, da atleta è stato venti volte campione italiano e 22 primatista italiano. Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Monaco 1972 e a due finali olimpiche a Montreal nel 1976 nei 100 sl. Vince la prima storica medaglia mondiale nel nuoto con il bronzo nella staffetta 4×100 sl a Calì nel 1975.

Lascia un commento

Older Posts »