Posts Tagged memorial

VOLLEY – Il Tessitore torna in Francia

Racing Club Cannes concede il bis

In archivio un Tessitore memorabile

Sette anni dopo l’unico successo che era riuscito a conquistare nelle undici precedenti partecipazioni, il Racing Club Cannes, squadra campione di Francia da 12 anni di fila, è tornato sul gradino più alto del podio della Sanremo International Cup, la cui 25esima edizione, valida quale 17° Memorial Dado Tessitore, ha tenuto banco da venerdì a domenica a Villa Ormond.

Miglior modo per onorare il 25° compleanno non poteva esserci: squadre di altissimo livello, folto pubblico in tutte e tre le giornate di gara, partite emozionanti e spettacolari.

In una finalissima durata quasi due ore e trenta, le transalpine di Yan Fang (che non poteva contare sulle infortunate Salinas e Buckova, comunque al seguito della squadra), prossime protagoniste in Champions League, sono riuscite a superare 3-2 in rimonta le biancorosse della Yamamay Busto Arsizio, allenate da Carlo Parisi e Mariela Codaro. Il team italiano, che in questa stagione sarà per la prima volta nella sua storia al via di una competizione continentale, la Coppa Cev, non sono riuscite a capitalizzare il vantaggio di due set a zero e 11-6 nel tie break. Questo il tabellino completo della finale arbitrata dagli internazionali Paolo Barbero di Lavagna e Luca Sobrero di Carcare.

Yamamay- Cannes 2-3 (25-22, 25-20, 15-25, 20-25, 14-16)

Yamamay Busto Arsizio: Fernandinha 5, Valeriano, Kim, Turlea 22, Kovacova n.e., Campanari 15, Okaka, Crisanti 12, De Luca 11, Borri (L), Havelkova 15. All. Carlo Parisi. Battute vincenti: 6, errate 8. Muri: 9.

Racing Club Cannes: Marchenko 19, Yaneva 16, Fiorin 2, Antonijevic 6, Fomina (L), Polechtchouk 7, Ravva 14, Centoni 20, Delic 1, Ong. All. Yan Fang. Battute vincenti: 9, errate 8. Muri: 14.

Al terzo posto si è piazzata la formazione del Riso Scotti Pavia, vittoriosa 3-1 nella finalina sull’Mc Carnaghi Villa Cortese (priva delle azzurre Aguero, Cardullo e Secolo). Al 5° le piacentine del Rebecchilupa Piacenza, 3-1 al Leningradka San Pietroburgo.

I premi speciali sono stati così assegnati: mvp Victoria Ravva (Cannes), alzatrice Fernandinha (Yamamay), muro Dora Beata Horvath (Riso Scotti), servizio Maryna Marchenko (Cannes), schiacciatrice Helena Havelkova (Yamamay), difesa Luna Veronica Carocci (Riso Scotti). Rispetto al solito sono stati inseriti i premi di top scorer della finale, andato a Carmen Turlea (Yamamay) autrice di 22 punti, ed alla più avvenente, Tereza Matuszkova (Riso Scotti). Un ricordo dell’evento è stato consegnato dal presidente della Nuova Lega Pallavolo, Enrico Chiavari, a Barbara De Luca, ex giocatrice del Sanremo, tornata dopo alcuni anni a disputare il torneo matuziano.

Applausi anche per un campionissimo del volley presente a Villa Ormond: Juan Carlos Cuminetti, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Seul ’88 con la maglia dell’Argentina e poi vincitore con club italiani (ha giocato in A1 per 14 stagioni) di due scudetti, tre Coppe dei Campioni, quattro Coppa Italia e si è laureato nel 2007 campione europeo Over 40 con la maglia azzurra.

A consegnare i numerosi riconoscimenti sono stati Lupetta e Giuseppe Tessitore, l’ideatore della manifestazione e organizzatore delle prime tre edizioni Paolo Alberti, l’assessore allo sport del Comune di Sanremo Alessandro Il Grande, il consigliere provinciale Andrea Artioli, il consigliere comunale Massimo Rossano, il presidente provinciale Coni Ivo Bensa, il consigliere federale Fipav Aldo Rossi, il presidente regionale Fipav Anna Del Vigo, il presidente provinciale Fipav Tullio Arduino, la responsabile del Liceo dello Sport Tiziana Belli, il titolare di Vespa Store Sanremo Marco Petrucci.

Nella giornata inaugurale della Sanremo Cup erano stati consegnati due riconoscimenti alle neocampionesse d’Europa presenti a Sanremo, vale a dire Lucia Crisanti della Yamamay Busto Arsizio e Giulia Rondon del Rebecchilupa Piacenza.

Da segnalare una curiosità: ieri sera, pochi chilometri dopo aver imboccato la A10, uno dei due pulmini della Yamamay è rimasto in panne, ma l’organizzazione della Sanremo Cup è riuscita nel giro di pochi minuti a rintracciare un mezzo alternativo che ha consentito al team di rientrare regolarmente in sede.

I sei sono rimasti entusiasti del clima della Riviera dei Fiori e dell’accoglienza ricevuta e si sono detti tutti desiderosi di ritornare l’anno prossimo. Mai come quest’anno erano al seguito della squadra così tanti dirigenti (compresi i vertici dei vari club), addetti ai lavori (dieci i fotografi accreditati tra italiani e stranieri), familiari e supporter. E’ stato calcolato che, oltre alle squadre, abbiano soggiornato nella Città dei Fiori non meno di 150 persone.

Nonostante i noti limiti, la struttura di Villa Ormond, allestita nel migliore dei modi dall’organizzazione, si è rivelata più indicata rispetto al Mercato dei Fiori di Valle Armea, almeno per quanto riguarda l’illuminazione, gli spogliatoi ed il fondo. Un po’ sacrificato il pubblico, particolarmente numeroso per questa prestigiosa edizione.

Alcuni incontri della Sanremo Cup 2009 sono andati in onda in diretta, via web cam, sul sito www.volleybusto.com.

Principali partner dell’iniziativa sono stati Roburex, Laboratorio Farmaceutico Ct, Fratelli Carli, DonnaOro, Vespa Store Sanremo, Latte Alberti, Generali Assicurazioni, Riviera Recuperi. Media partner: La Stampa e Sanremonews.

Molto ben riuscite anche le iniziative collaterali. Ben sessanta sono stati gli allenatori partecipanti al corso di aggiornamento per allenatori, tenuto sabato mattina da Carlo Parisi, head coach Yamamay. Per quanto riguarda il torneo esagonale Under 14 femminile, 3° Memorial Franca Mazzucchelli, successo del Centro Volley Sanremo, 2-0 in finale sull’Alassio, terzo Sampor Savona.

L’organizzazione è stata curata dalla Asd Nuova Lega Pallavolo Sanremo, sotto l’egida della Fipav, con il sostegno di Comune di Sanremo Assessorato Manifestazioni e Promozione Turistica, Regione Liguria Assessorato allo Sport, Provincia di Imperia Assessorato Turismo e Sport, con il patrocinio della Lega Pallavolo Serie A femminile e del Coni di Imperia e la collaborazione di Liceo dello Sport Istituto Colombo Arma di Taggia.

Risultati Sanremo Cup 2009

Venerdì 9 ottobre. Pool A: Riso Scotti Pavia-Leningradka San Pietroburgo 2-1, Mc Carnaghi Villa Cortese-Riso Scotti Pavia 2-1, Villa Cortese-Leningradka San Pietroburgo 2-1. Classifica: Villa Cortese 4; Pavia 3; Leningrado 2. Pool B: Yamamay Busto Arsizio-Rebecchilupa Piacenza 3-0, Racing Club Cannes-Rebecchilupa Piacenza 2-1, Racing Club Cannes-Busto Arsizio 2-1. Classifica: Cannes 4; Busto Arsizio 4; Piacenza 1.

Sabato 10 ottobre. Mc Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 1-3 (20-25, 25-23, 16-25, 21-25), Riso Scotti Pavia-Racing Club Cannes (25-22, 18-25, 27-25, 21-25, 12-15), finale 5° posto Rebecchilupa Piacenza-Leningradka San Pietroburgo 3-1 (25-14, 25-16, 19-25, 25-18)

Domenica 11 ottobre. finale 3° posto Villa Cortese-Pavia 1-3 (25-22, 21-25, 15-25, 20-25), finale 1° posto Yamamay Busto Arsizio-Racing Club Cannes 2-3 (25-22, 25-20, 15-25, 20-25, 14-16).

Comments (1)

VOLLEY – Il Cannes vince la 25° Edizione del Memorial Tessitore

Il Racing Club Cannes torna ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Sanremo Internatonal Cup. Dopo il trionfo del 2002, le campionesse di Francia si sono ripetute ieri pomeriggio a Villa Ormond, superando 3-2 la Yamamay Busto Arsizio. Interminabile la finale, durata oltre due ore davanti ad un pubblico numerosissimo ed estasiato dalle giocate delle due squadre. Un po’ di rammarico per le bustocche, avanti 2-0 nel computo dei set (e con 4 punti di vantaggio, 10-6 nel tie-break) e poi rimontate dalle transalpine. Al terzo posto Riso Scotti Pavia, 3-1 all’Mc Carnaghi Villa Cortese.

Così i premi speciali: mvp Ravva (Cannes), alzatrice Fernandinha (Yamamay), muro Horvath (Riso Scotti), servizio Marchenko (Cannes), schiacciatrice Havelkova (Yamamay), difesa Carocci (Riso Scotti). Top scorer della finale. Turlea (Yamamay) con 22 punti. Più avvenente: Matuszkova (Riso Scotti).

Questi i risultati della ‘Sanremo Cup 2009’
Pool A: Riso Scotti Pavia-Leningradka San Pietroburgo 2-1, Mc Carnaghi Villa Cortese-Riso Scotti Pavia 2-1, Villa Cortese-Leningradka San Pietroburgo 2-1. Classifica: Villa Cortese 4; Pavia 3; Leningrado 2.
Pool B: Yamamay Busto Arsizio-Rebecchilupa Piacenza 3-0, Racing Club Cannes-Rebecchilupa Piacenza 2-1, Racing Club Cannes-Busto Arsizio 2-1. Classifica: Cannes 4; Busto Arsizio 4; Piacenza 1.

Mc Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 1-3 (20-25, 25-23, 16-25, 21-25), Riso Scotti Pavia-Racing Club Cannes (25-22, 18-25, 27-25, 21-25, 12-15)

Finale 5° posto:
Rebecchilupa Piacenza-Leningradka San Pietroburgo 3-1 (25-14, 25-16, 19-25, 25-18)

Finale 3° posto:
Villa Cortese-Pavia 1-3 (25-22, 21-25, 15-25, 20-25)
Finale 1° posto:
Yamamay Busto Arsizio-Racing Club Cannes 2-3 (25-22, 25-20, 15-25, 20-25, 14-16).

Lascia un commento

VOLLEY – Yamamay vs Cannes la finale del 25° Tessitore

Volley - Barbara De Luca

Saranno Yamamay Busto Arsizio e Racing Club Cannes a contendersi domani pomeriggio a Villa Ormond la 25esima edizione del torneo internazionale femminile di Sanremo, 17° Memorial Dado Tessitore.
Nella seconda semifinale, molto combattuta e spettacolare, davanti ad un folto pubblico, le campionesse di Francia hanno avuto la meglio solo al 5° set sul Riso Scotti Pavia. Le lombarde, avanti 1-0 e 2-1, hanno comunque disputato una grande partita e domani affronteranno Villa Cortese per il terzo gradino del podio. In campo sono ora, nella finale per il 5° posto, Leningradka San Pietroburgo e Rebecchilupa Piacenza.

Domani mattina avranno luogo, sempre a Villa Ormond, le finali del 3° Memorial Franca Mazzucchelli, torneo riservato alla categoria Under 14 femminile.

Risultati e programma Sanremo Cup 2009
Venerdì 9 ottobre. Pool A: Riso Scotti Pavia-Leningradka San Pietroburgo 2-1, Mc Carnaghi Villa Cortese-Riso Scotti Pavia 2-1, Villa Cortese-Leningradka San Pietroburgo 2-1. Classifica: Villa Cortese 4; Pavia 3; Leningrado 2. Pool B: Yamamay Busto Arsizio-Rebecchilupa Piacenza 3-0, Racing Club Cannes-Rebecchilupa Piacenza 2-1, Racing Club Cannes-Busto Arsizio 2-1. Classifica: Cannes 4; Busto Arsizio 4; Piacenza 1.
Sabato 10 ottobre. Mc Carnaghi Villa Cortese-Yamamay Busto Arsizio 1-3 (20-25, 25-23, 16-25, 21-25), Riso Scotti Pavia-Racing Club Cannes (25-22, 18-25, 27-25, 21-25, 12-15), finale 5° posto Rebecchilupa Piacenza-Leningradka San Pietroburgo (ore 19.45).
Domenica 11 ottobre. finale 3° posto Villa Cortese-Pavia (ore 15), finale 1° posto Yamamay Busto Arsizio-Racing Club Cannes (ore 17). A seguire la cerimonia di premiazione.

Lascia un commento

BASKET – III° Memorial Luca Valle, Alfa Omega Ostia porta a casa il trofeo

 

 Un grande Memorial e una cornice di pubblico folta e calorosa. Anche quest’anno si riconferma il successo della manifestazione, ormai punto di riferimento del basket giovanile della provincia di Imperia.

Con le premiazioni di domenica 14 giugno si è concluso il 3° Memorial Luca Valle. Tre giorni intensi e spettacolari con partite di alta qualità e giocatori di livello superiore che si sono riuniti con un unico intento, onorare il ricordo di Luca.

Come consuetudine, il torneo si è aperto con il discorso iniziale del Presidente dell’Associazione Gli Amici di Luca, Luca Minghinelli, il Presidente dell’Olimpia Basket Luca Zanchi, l’assessore allo sport del Comune di Taggia Andrea Lanteri e terminato con la benedizione del Parroco di Arma di Taggia Don Benito.

Successivamente sono state presentate le squadre partecipanti al 3° Memorial.

Per quel che riguarda il campo, si è cominciato con la squadra di casa, l’Olimpia Basket che è stata sconfitta dalla compagine romana U S Tiber Roma, giunta alla sua 3° partecipazione consecutiva, per 81 a 51. Nella seconda partita si sono affrontate la Rappresentativa Ligure e il Loano Pool 2000 che ha visto prevalere quest’ultima per 103 a 81. 

Il sabato è stata una giornata ricca di buon basket, si è iniziato alle ore 9 con la prima partita in cui si sono affrontate Asd Torino – Fano Basket, match molto intenso e risoltosi nell’ultimo tempo a favore della  compagine marchigiana per 75 a 70. Alle ore 11, hanno esordito Alfa Omega Ostia e Venaria Basket School che ha visto prevalere la compagine laziale per 95 a 89.

Nel primo pomeriggio l’Olimpia Basket ha subito la seconda sconfitta, contro la Rappresentativa Ligure con il risultato di 106 a 81.  Alle 16:00 l’A.S.D. Torino ha avuto la meglio sul Venaria Basket School nel derby tutto piemontese per 75-72. Durante questo incontro, un simpaticissimo siparietto tra il pubblico torinese e lo staff, con balletti  sugli spalti.

A seguire, la prima delle due semifinali: in un clima di grande tensione agonistica ha inizio la “battaglia” tra Alfa Omega Ostia –  Fano Basket conclusasi con il risultato di 85 – 73.

L’ultima semifinale della giornata di sabato, l’incontro tra US Tiber Roma e Loano Pool 2000, che ha visto prevalere la compagine romana per 78 – 69. 

In serata, per colorire la manifestazione di quest’anno, l’Associazione “Gli Amici Di Luca” ha invitato presso la Darsena di Arma di Taggia, la UNO BAND, gruppo musicale locale, e i “DA MOVE”, cestisti acrobatici, ispirati ai notissimi “Harlem Globtrotters” che hanno deliziato la platea con schiacciate ed evoluzioni aeree coinvolgendo il numeroso pubblico presente.  

La domenica è stata dedicata alle finali,

FINALE 7° – 8° posto OLIMPIA BASKET – VENARIA BASKET SCHOOL 91 – 74

FINALE 5° – 6° posto RAPP LIGURE – ASD TORINO 91 – 68

FINALE 3° – 4° posto FANO BASKET –  LOANO POOL 2000 67 -74 

La Finalissima, derby tutto romano tra U.S Tiber Roma e Alfa Omega Ostia, è stata una partita mozzafiato: 
I primi due tempi caratterizzati da una superiorità fisico-tecnica dell’Alfa Omega che hanno prodotto un vantaggio di + 15. Nella seconda metà è venuto fuori il grande carattere della squadra romana, trasmesso dalla forte personalità del coach “ciccio” Santucci. Nonostante il cuore gettato oltre l’ostacolo, la rimonta della Us Tiber Roma si è infranta sul ferro, al suono della sirena, determinando la vittoria per i valorosi e pragmatici giocatori dell’ Alfa Omega Ostia con il punteggio di 77 – 75. In quanto squadra vincitrice Alfa Omega Ostia sarà ospitata a spese dell’associazione nella prossima edizione. Anche quest’anno per la terza volta consecutiva, i ragazzi romani si sono dovuti accontentare di un sempre più amaro secondo posto.

Il trofeo per il miglior realizzatore è andato a pari merito a Paolo Bussone della Rappresentativa Ligure e Luca Scala del Loano Pool 2000 con 82 punti mentre il trofeo per il miglior giocatore del torneo (decisione presa dai coach delle squadre partecipanti) è stato vinto da Carlo Bonifazi dell’Alfa Omega Ostia; il nuovo premio di quest’edizione come miglior coach è stato assegnato a Pierluigi Santucci della US Tiber Roma.

La famiglia Muzzioli ha istituito un premio speciale al miglior playmaker, Giorgio Donati della Tiber Roma, in memoria di Andrea Muzzioli che ricopriva appunto tale ruolo nelle file dell’Olimpia Basket, tragicamente e prematuramente scomparso.

Sono intervenuti per premiare i partecipanti: Federica Valle, Il sindaco Vincenzo Genduso, il fondatore storico dell’Olimpia Basket Salvatore Dante, il presidente dell’Olimpia Basket Luca Zanchi, i volontari della Croce Bianca di Imperia, il presidente FIP della Liguria Alberto Bennati e il rappresentante della provincia di Imperia Antonio Parisi, Salvatore D’Andrea che ha voluto regalare un trofeo in memoria di suo figlio Giorgio, il dott. Salvatore Taffari presidente dei Lions club Arma e Taggia e il dott.re Emanuelli, Davide Carretta in qualità di rappresentante della UNO BAND.

A chiudere il Memorial Luca Valle sono scese in campo due compagini: la squadra BLU e la squadra BIANCA formate da quanti hanno giocato insieme a Luca. 40 giocatori sono scesi in campo tutti con una maglietta commemorativa che sulla schiena aveva rigorosamente il NUMERO 9! In un simpatico intermezzo i compagni che hanno iniziato l’avventura cestistica con Luca sono state sfidati valorosamente dalle ragazze delle staff.

E’ stato un Torneo entusiasmante, con squadre di alto livello e con uno spessore tecnico di prima qualità. L’Associazione Gli Amici di Luca ringrazia le 8 compagini per aver dato maggior lustro alla manifestazione.

Lo Staff organizzatore dedica un ultimo e affettuoso abbraccio alla famiglia di Luca. Alla sorella Federica, alla mamma Patrizia ed al padre Fulvio per fargli capire ancora una volta che noi siamo e saremo sempre con loro e che Luca vivrà sempre con noi perche: “…NON ESISTE SEPARAZIONE DEFINITIVA FINCHE ESISTE IL RICORDO…”

Per tutte le informazioni, siete caldamente invitati a visitare il sito www.gliamicidiluca.it  e richiedere la nostra amicizia su facebook  cercando “GliAmicidiluca”. Per maggiori notizie tecniche relative a punteggi, risultati, statistiche ecc. www.olimpiabasket.org.     

Un Ringraziamento,  per la disponibilità, la pazienza e le qualità tecniche dimostrate in campo agli arbitri.

Ringraziamo tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, la ditta Biesse, la Fondazione Carige, i Lions Club Arma e Taggia che hanno sponsorizzato le coppe e la Provincia di Imperia; per il patrocinio il comune di Taggia, il comune di Santo Stefano per la concessione del pulmino, la F.i.p. Liguria e il Coni di Imperia. Un ringraziamento sentito va all’Olimpia Basket Arma – Taggia, per il fondamentale sostegno organizzativo.

Lascia un commento

sempreSPORT – Altra rassegna sportiva del Comune di Taggia

Locandina sempreSPORT

Lascia un commento

BASKET – III° Edizione del Memorial Luca Valle

Parte il 12 giugno e proseguirà fino al 14 giugno, la 3a edizione del trofeo di pallacanestro maschile ‘Memorial Luca Valle, riservato alla categoria Under 17. L’evento, dedicato al giovane atleta che militava nella squadra locale di pallacanestro scomparso prematuramente in circostanze tragiche, è organizzato dall’Ass. senza scopo di lucro Gli Amici di Luca’ di Taggia, in collaborazione con la società sportiva dilettanti Olimipia Basket di Arma-Taggia. Il Memorial si disputerà presso il palazzetto comunale in parquet di Via Anfossi a Taggia.

Saranno 8 le squadre, che partecipano al campionato Under 17 maschile delle rispettive regioni. (Stella Maris Pesaro, U.s.Tiber Roma, Venaria BasketBall School, A.s.d.Torino, Rapp.Ligure, Olimpia Basket selez. IM, Alfa Omega Ostia, Fano Basket. Il programma prevede l’arrivo delle squadre sul territorio nel primo pomeriggio di venerdì 12 con presentazione e inaugurazione del torneo presieduto da autorità comunali locali e dalla F.I.P. Liguria. Sabato 13 proseguirà il torneo. Domenica 14 ci sarà la chiusura del torneo con le finali e le rispettive premiazioni presiedute sempre dalle autorità suddette. A tutte le squadre verranno consegnati gadget ricordo.

Lascia un commento

VOLLEY – Cambiamento dell’ultima ora per il 14° Memorial Tito Etoschi

Cambio di programma in extremis per il 14° Memorial Tito Etoschi – Sanremo Cup, torneo Under 16 femminile di volley in programma sabato 23 e domenica 24 con l’organizzazione della Nuova Lega Pallavolo Sanremo. I forfait dell’ultim’ora dell’Albenga (rimpiazzata dal Bordighera) e della Maurina Imperia, hanno costretto gli organizzatori a rivoluzionare la formula ed il calendario delle partite. Con otto formazioni al via, la prima fase si svilupperà su due gironi da quattro (gruppo A: Vip Ozzano, Vgp Genova, Bordighera, Loano; gruppo B: Chivasso, Recup-fer Sanremo, Alassio, Rappresentativa Under 14 Imperia), con incontri in programma domani presso gli impianti di Villa Ormond e Villa Citera. Le prima due classificate di ciascun raggruppamento resteranno in corsa per la vittoria finale, le altre quattro compagini lotteranno per le posizioni dal 5° all’8° posto.
Domenica, a partire dalle ore 9, sono previste (anche presso la palestra Cassini) le semifinali e le finali. La finalissima andrà in scena a Villa Ormond con inizio alle ore ore 15.15. A seguire la cerimonia, alla presenza di autorità e di una delegazione della Nazionale Italiana femminile in raduno ad Alassio, con la consegna di numerosi riconoscimenti, tra i quali la 1^ Coppa Memorial Edoardo Ciravegna, in palio per l’atleta più giovane della manifestazione.
Queste le rose della squadre della provincia di Imperia:
Recup-fer Sanremo: Federica Giuliani, Samantha Bregliano, Giulia Del Barba, Lara Gai, Rachele Sibona, Irene Rapallino, Beatrice Cravino, Irene Peracchi, Greta Bonotto, Ilaria De Bernardi, Sara Gaiaudi, Martina Brofiga. All. Alessandro Spataro, Wlliam Fiorani. Dir. acc. Oscar Bonotto.
Rappresentativa Under 14 Fipav Imperia: Simonetta Bodojra, Marta Bottini, Laura Capano, Martina Carenza, Federica Castino, Giorgia Delle Monache, Martina Garberoglio, Francesca Garibaldi, Giada Ghetti, Clarissa Lagorio, Chiara Moriano, Federica Morisi, Martina Poggi, Chiara Rebaudo. All. Claudio Enotarpi. Dir. acc. Vanni Zibana.
Centro Volley Bordighera: Francesca Lanteri, Claudia Colangeli, Laura Lazzaro, Laura Poggi, Annalisa Sicolo, Lisa Zanfi, Adelina Sevastian, Ilaria Brizio, Lisa Corradini, Gloria Ceresi, Erika Ferrari. All. Sabrina Maragliano. Dir. resp. Federico Lanteri.

Lascia un commento

Older Posts »